Il primo sesso anale con la mia ragazza

La mia ragazza Giorgia e una ragazza con cui puoi parlare di tutto ed esperimentare molte cose nuove. L’unica cosa che non potevo ottenere da lei era fare sesso anale. Ho cercato di tutto, le ho sempre fatto vedere dei video porno con sesso anale, come le altre ragazze se lo godono pero non ho mai accettato di farlo. Tutto e cambiato una sera quando abbiamo deciso di uscire in un club. Mentre stavamo ballando ho preso tra le mani la testa mia della ragazza e l’ho baciata forte e ho abbassato le mie mani sul suo culo tondo. Abbiamo bevuto e ballato per quasi due ore fino a quando ci siamo sentiti un po ubriachi.

Siamo tornati a casa. Giorgia e andata al bagno a fare una doccia e poi ci siamo sdraiati sul letto. Ho infilato la mia mano sulla sua figa, che si stava già bagnando mentre lei ha iniziato a gemere di piacere. Ho iniziato a baciarle i seni e i capezzoli arrapati. Scesi lentamente e ho iniziato a baciare la sua figa. In seguito anche Giorgia ha voluto farmi godere con un bel sesso orale e ha iniziato a succhiare il mio cazzo che era diventato duro come una roccia.

Mi sono arrampicato su di lei e ho spinto il mio cazzo verso la sua figa pero Giorgia mi ha detto di fermarmi e di andare con la lingua a leccare il suo culo. Sono rimasto un po sorpreso…

“Si, voglio fare sesso anale. Voglio il tuo cazzo tutto dentro nel mio culo”, ha detto…E da quel momento sono diventato eccitato come un toro. Non credevo alle mie orecchie. Ho pensato che finalmente tutti quei video porno che abbiamo guardato insieme hanno fatto il loro lavoro. Mi sono subito buttato con la faccia sul suo culo e ho cominciato a leccarlo come un pazzo, sputando della saliva e giocando con le dita mentre Giorgia gemeva dal piacere. Mi sono svegliato cosi spingendo il mio pene dentro nel culo di Giorgia. Ho proceduto con attenzione perché il culo di Giorgia era vergine, ma è stato più facile di quanto mi aspettassi perché era troppo eccitata.

Poi iniziai a muovermi velocemente, oscillando tra l’uscire e l’entrare fino in fondo nel suo culo.  Non riuscivo a crederci,  praticamente…mentre facevo il sesso anale con lei. Ho cambiato posizione in modo da potermi sdraiare e lei ha iniziato a cavalcare il mio cazzo con il suo ano mentre le sue tette sode rimbalzavano davanti a me. Era una cosa fantastica e non potevo crederci, finalmente sesso anale con la mia Giorgia.

Ho cambiato di nuovo la posizione, questa volta l’ho messa a pecorina e ho continuato a lavorare profondamente nel suo culo. Potevo vedere come si gode la sua nuova esperienza mentre il mio cazzo allargava sempre di più il suo culo vergine. Mentre la inculavo senza sosta, i suoi gemiti sono diventati molto più lunghi, più opachi e più profondi, cosa che mi ha fatto eccitare ancora di più e non ho resistito che sono venuto dentro il suo culo… Sono passati sei anni dal nostro primo sesso anale e adesso Giorgia adora farlo sempre…