Simona e quel film porno gratis in streaming….

Questa e una delle mie storie erotiche più eccitanti che risale quasi dieci anni fa. Un venerdì sera di agosto, la ragazza del mio compagno di casa era a casa da sola. A causa di un disservizio con il PC del suo ragazzo, mi chiamò nella sua stanza. Erano le prime ore della mattina, io ero in pigiama e mi stavo preparando già per uscire per andare al lavoro. Ho sempre avuto una debolezza per Simona e mi sono sempre immaginato con il cazzo in figa sua pero non ho mai cercato di provare niente con lei, visto che era la ragazza del mio compagno di casa. Pero ecco finalmente la mia occasione per soddisfare la mia voglia scatenata di scopare Simo! Dopo che ho risolto il problema con il PC, quando l’ho acceso appare sullo schermo un sito web con un film porno gratis in streaming.

Ho subito notato come Simona arrossì di vergogna. Per aiutarla a uscire dalla situazione le ho detto che capita spesso che Paolo si dimentichi di chiudere questi film porno gratis in streaming.

Ma sono rimasto stupito poi quando l’ho sentita dirmi che in realtà era proprio lei che stava guardando del porno. All’improvviso Simo mi si avvicina e mi dice che si è svegliata molto eccitata. Mi sono bloccato e non sapevo cosa dire. Gli ho detto che dovevo prepararmi per andare al lavoro, ma finché non mi sono alzato dalla sedia, senti le sue magnifiche labbra arraffare il mio cazzo già gonfio e voglioso dalla eccitazione. Simona ha cominciato subito ad assaggiare la cappella del mio cazzo e a un tratto l’ha preso tutto dentro nella sua bocca capiente. Ho notato subito che davanti a me avevo una troia pompinara svergognata e perversa che adorava fare dei pompini di gola profonda mentre dalla sua bocca scorreva tanta saliva. Era troppo tardi e dovevo uscire per andare al lavoro. Non volevo prendere più tempo e ho tirato fuori il mio cazzo dalla bocca della Simona e l’ho messa sopra la scrivania.

Ho cominciato a leccare le sue labbra succose della vagina mentre lei gemeva dal piacere e allora ho spinto dentro anche le mie dita. Poi afferrai il mio cazzo e lo infilai piano nella sua vagina già umida e bagnata. Ho cominciato a spingere con più velocità mentre Simona cominciava gemere più forte. In seguito Simona si accomodò sopra di me sul letto, e mi mostrò quello spettacolo unico, le sue splendide tette sode  mentre il mio cazzo entrava di nuovo nella sua figa bollente. Ero con tutto il mio cazzo in figa, nella figa della Simona, la ragazza che ho sempre sognato di scopare. Simo prese quindi a cavalcarmi con maggiore intensità e io mi stavo eccitando sempre di più. Ho cominciato a spingere sempre più forte il mio cazzo lungo dentro la sua vagina mentre Simo emetteva dei forti gemiti di piacere. Il suo modo pazzesco di sedersi sul mio cazzo mi fece eccitare cosi tanto che non riuscii più a resistere alle sue spinte veloci. Mi lasciai andare e in pochi secondi tutta la mia carica era uscita dal mio cazzo e si era fatta strada dentro di lei. Simo aveva goduto come una troia e grazie a quel film porno gratis in streaming, anche io finalmente mi sono fatto realizzare il mio desiderio sessuale più grande…

UNA SERATA TRA AMICHE

Esci una sera con delle amiche e improvvisamente il tuo mondo viene scombussolato.

C’è una nuova ragazza nel gruppo, con lunghi capelli biondi e occhi azzurri come il cielo. Passate la serata a chiacchierare e flirtare e neanche per un secondo pensi al cazzo del tuo fidanzato.

Sai a cosa pensi invece? Alle ore passate su porno italia per vedere lesbiche sforbiciarsi e leccarsi le vagine come forsennate.

Lo vuoi anche tu, lo vuoi così tanto che già ti senti la figa bagnata.

Come glielo dici alla nuova arrivata? Come le dici che vuoi portarla nel tuo letto e fotterla con i tuoi giochini?

Glielo dici ridendo così che se non accetta puoi dire che era uno scherzo.

Ma lei accetta e allora tornate a casa insieme.

Ti ficca la lingua in gola non appena la porta è chiusa dietro di voi.

La senti ovunque con le sue mani che vanno sotto il tuo vestito.

Ti sfiorano il senso, ti stuzzicano la vagina.

Allora cominci a spogliarla, togliendole il vestitino e quelle mutande che se non le avesse sarebbe la stessa cosa.

Le stringi i capezzoli e la senti gemere nel bacio, fai scendere la mano più giù e senti quanto bagnata sia la sua figa.

È il suo turno poi di spogliare te.

Ti toglie il vestito e poi si abbassa per toglierti le mutande ma non risale.

Resta in ginocchio e ti chiede di aprire le gambe.

Tu lo fai perché sei così eccitata che ti faresti fare di tutto.

Sei lì in piedi con le spalle al muro mentre lei ti lecca.

Ti lecca così bene che quasi vieni. Senti la sua lingua ovunque, sul clitoride, più in basso e perfino nel buco del culo quando ti gira.

Non ce la fai più e ti lasci andare.

Vieni con un gemito di piacere che il miglior cazzo in culo non ti ha fatto emettere.

Allora la fai alzare e la porti in camera, la sbatti al letto e le infili due dita dentro.

Lei è lì sulla schiena, con le gambe sulle tue spalle e tu le stai sbattendo dentro come una trivella.

Le dita diventano tre e poi quattro fino a quando esplode di piacere e schizza. Passate il tempo a divorarvi le labbra, a massacrarvi i capezzoli e a sculacciarvi le chiappe.

Poi decidi che è arrivato il momento di giocare un po’.

Prendi il tuo dildo doppio.

Le chiedi di sedersi sulla tua faccia così che potete leccarvi a vicenda e bagnarvi per bene.

Sputate, lubrificate, leccate da clitoride ad ano.

Gemete e godete quasi sul punto di venire ma vi fermate.

Lei prende il dildo, si gira di spalle e se lo infila in culo invitandoti a fare lo stesso.

Allora tu lo fai: ti giri, prendi l’altra estremità e te la ficchi nel buco del culo.

Cominciate a fottervi a vicenda, mentre siete a pecorina e vi sfregate la vagina.

Vi infilate anche un paio di dita nelle fighe bagnate per godere di più. Urlate, spingete e finalmente venite.

SONO UN RAGAZZO FORTUNATO

Questa mattina quando sono arrivato in ufficio, ho trovato la mia segretaria vogliosa di cazzo.

Era lì con la sua camicetta attillata, la sua minigonna nera e i tacchi infiniti che mi aspettava quasi con la bava alla bocca.

Mi ha seguito in ufficio, ha aspettato che mi sedessi alla scrivania e si è inginocchiata davanti a me tirandomi il pene fuori dai pantaloni e dalle mutande.

Lo ha preso in mano e ha cominciato a strofinarlo su e giù prima di portare la sua bocca alla mia cappella e cominciare a succhiare lentamente.

Pian piano lo ha ingoiato tutto mentre mi stringeva le palle con una mano perché sa che mi piace.

Me lo ha fatto diventare duro come il marmo e ha continuato a succhiare fino a che non le sono venuto in bocca.

Per ringraziarla, l’ho fatta sedere sulla scrivania e, tenendole le gambe aperte, le ho succhiato la figa depilata fino a che ha gridato di piacere.

Dopo essermi risistemato, sono tornato a lavoro.

Tornato a casa, volevo solo mettermi a giocare alla play quindi mi son messo comodo sul divano.

È però durato poco, perché la mia fidanzata è tornata da lavoro, si è seduta vicino a me e a cominciato a stuzzicarmi il cazzo.

Mi ha detto di continuare a giocare mentre lei si sarebbe occupata del resto.

Mi sembrava di essere in uno di quei video che si trovano digitando porno italia.

Lei si è messa comoda e se l’è subito infilato in gola.

Me lo ha bagnato di saliva e ha cominciato a strofinarmelo ardentemente su e giù.

Sentendo il mio cazzo pulsare, le ho tenuto la testa ferma prendendola dai capelli e le ho sbattuto il cazzo fino in profondità scolandole quella boccuccia calda e delicata.

Ha fatto un casino con la saliva che le cadeva dai lati della bocca ma era tutto così dannatamente eccitante.

Le ho lasciato di nuovo il controllo ma ho lasciato perdere il gioco per concentrarmi un po’ sulla sua figa.

Quando le ho toccato le mutande, ho sentito che erano fradice.

Le ho spostate un po’ e le ho infilato due dita dentro.

Lei intanto continuava a succhiare il mio cazzo, prendendo anche le palle in bocca di tanto in tanto.

Mi sono steso sul divano e l’ho fatta sedere sulla mia faccia.

Per poco non sono venuto quando le ho leccato la figa e lei mi ha succhiato il cazzo nello stesso momento.

Per fortuna, ho resistito e mi sono goduto quella bocca ancora per un po’.

Mi sono sentito in estasi sentendo l’odore della sua figa e assaporando il suo sapore.

Lei ha cominciato a muovere i fianchi sempre più freneticamente ed è venuta lasciando andare il mio cazzo e urlando tutto il suo piacere.

Dopo essersi ripresa dal suo orgasmo, mi ha fatto alzare in piedi, mi ha preso una mano e se l’è portata alla testa per tenerla ferma e ha ripreso il mio cazzo in bocca.

Vedendola li in ginocchio, con le mani dietro la schiena, mentre mi guardava con la bocca piena del mio cazzo non ho capito più niente e le ho sborrato in gola.

Due pompini in un giorno…che ragazzo fortunato!

IL MIO NUOVO AMICO

Eravamo nella casa in montagna da qualche giorno e ci saremmo rimasti ancora per un po’.

Ero nel letto e, sentendo i miei amici fottere nella stanza affianco, mi venne il cazzo duro.

Presi allora il telefono e cercai video porn gay.

Ne trovai uno che pensavo mi potesse soddisfare e cominciai a farmi una sega.

Mi sputai in mano e mi strofinai il cazzo andando su e giù ma sentivo che mi mancava qualcosa, non mi stava soddisfacendo.

Scesi allora in cucina e affacciandomi alla finestra vidi il figlio della coppia che aveva la casa di fianco alla nostra.

Uscì fuori e lo salutai, notando quanto duro fosse il suo cazzo sotto i pantaloncini che indossava.

Mi avvicinai e gli chiesi se glielo potessi toccare e lui in un attimo si spogliò perché disse di essere troppo arrapato e voleva fottere.

Mi spogliai anche io e cominciammo a toccarci i cazzi a vicenda, lì fuori nel giardino dove chiunque avesse potuto vederci.

Gli infilai la lingua in bocca e poi lo spinsi sulle ginocchia perché volevo infilare il mio cazzo nel calore della sua bocca.

Mi sputò su tutta l’asta, strofinando ardentemente prima di cominciare a leccare e inserirsi i miei centimetri lentamente in bocca.

Succhiò, leccò, giocò con le mie palle.

Mi stava facendo godere da matti e volevo ricambiare il fare quindi lo feci stendere su uno dei lettini da mare che avevamo fuori, gli aprii le gambe e lo presi tutto in bocca.

Era duro e caldo e così lungo proprio come piaceva a me.

Presi le sue palle in bocca prima di aprirgli il filo con le mani, sputare e leccargli quel delizioso buco del culo.

Gli piaceva e gemeva ma non poteva gridare per paura che qualcuno ci sentisse.

Quando fui soddisfatto del mio lavoro, mi inginocchiai davanti a lui, mi bagnai la punta del cazzo con la saliva e cominciai a penetrarlo lentamente.

All’inizio spingevo piano perché quel cazzo di buco era così stretto ma quando sentii che si stava finalmente rilassando, cominciai a spingere più forte.

Lui cominciò a strofinarsi il cazzo con una mano mente con l’altra giocava con i suoi capezzoli.

Dopo un po’ lo feci mettere a pecorina e, mettendomi in piedi dietro di lui, lo penetrai di nuovo.

Cominciai a fotterlo come un forsennato con le mie palle che gli sbattevano contro il culo tanto stavo andando in profondità.

Sentivo che era sul punto di venire quindi gli passai una mano intorno ai fianchi e gli presi il cazzo.

Con l’altra invece gli tenevo la bocca chiusa perché era rumoroso e rischiava di farci scoprire.

Questa cosa lo eccitò così tanto che venne, facendomi sentire tutto il suo seme caldo sulle dita.

Cambiai mano sulla sua bocca così da fargli leccare la sua sborra ed era una scena così sexy che dopo qualche spinta in quel culo perfetto venni anche io non avendo neanche il tempo di uscire.

Non mi sarei più annoiato di venire in montagna ora che avevo trovato un nuovo fuckermate.

Scambio di coppia con mega inculate

Noi siamo una coppia bisessuale. Io che vi racconto questa storia successa quasi cinque anni fa, sono Claudio. Adoro la figa della mia fidanzata pero nello stesso tempo amo anche il culo, non conta se e di una donna o di un maschio. Amo scopare e inculare.

Io e la mia ragazza guardiamo spesso dei film porno gratis in HD in cui si sono delle mega inculate perché vogliamo sempre imparare qualcosa di nuovo.

In una sera abbiamo entrato in un sito web porno dove abbiamo guardato tanti video con scambi di coppia.

Questa cosa ci ha fatto eccitati parecchio e ho chiesto alla mia ragazza se possiamo provare anche noi di trovare qualche altra coppia bisessuale. Chiara e una ninfomane e ovviamente la sua risposta e stata positiva.

Entriamo in un sito per gli adulti e dopo quasi tre ore di ricerche troviamo una bella coppia bisessuale. Paolo e Laura.

Lui un bel maschio di 28 anni, ben fatto in palestra e lei, una troia di 24 anni, bionda con delle belle tette sode e un culo stupendo.

Li abbiamo invitati nel nostro appartamento la giornata successiva.

Ci siamo messi a parlare per qualche ora e abbiamo bevuto dei aperitivi alcoolici.

Eravamo tutti eccitati pero nessuno aveva il coraggio di fare qualcosa. Era il primo scambio di coppia sia per noi che per loro.

Per liberarsi da ogni inibizione mi e venuta l’idea di mettere sul TV un video porno gratis in hd.

Dopo circa 20 minuti passati a vedere tanto sesso, cominciamo a baciarsi in coppia.

Mi alzo, mi metto vicino a Paolo e mi spoglio, cosi fa anche lui. Siamo entrambi in piedi con i cazzi già duri e tesi.

Chiara si mette in ginocchia e comincia succhiarmelo e anche Paolo prende in bocca il cazzo del suo ragazzo. A un tratto, Paolo allunga la mano sul mio cazzo…

A dire la verità non me lo aspettavo pero la sua mano mi ha fatto eccitare ancora di più.

Cominciamo a baciarsi tutti e quattro, a turno e nello stesso tempo. Poi mi ritrovo davanti in ginocchia Paolo che mi prende il cazzo in bocca mentre le nostre ragazze cominciano a leccarsi i buchi caldi.

Poi Chiara e Laura si mettono a pecorina. Adesso si che si comincia a divertire con delle mega inculate!

Al inizio io inculo la mia ragazza e Paolo la sua pero dopo qualche minuto ci scambiamo e cominciano a sfondare i loro culi bagnati dalla saliva, io quello di Laura e Paolo quello della mia troia. Le ragazze urlano dal piacere mentre noi affondiamo sempre più velocemente i nostri cazzi grossi nei loro culi sexy e nello stesso tempo ci baciamo tra di noi.

Inculiamo le nostre ragazze senza tregua e dopo tante mega inculate intense, tiriamo entrambi i cazzi dai loro culi allargati e veniamo dritto sulle bocche delle zoccole che ingoiano tutta la sborra calda…

La prima volta e stata veloce perché e stata per tutti la nostra prima esperienza con scambio di coppia pero da allora ci siamo visti anche altre volte e ci siamo goduti in quattro delle mega inculate che sono diventate sempre più eccitanti…

Una scopata anale con Marco, l’istruttore della palestra

Tutto è iniziato in palestra. Una sera sono rimasto solo con alcuni ragazzi e Marco, uno dei personal trainer. Sono andato negli spogliatoi perché volevo fare la doccia. Quando sono uscito dalla doccia, ho visto che nello spogliatoio era rimasto solo Marco. L’ho visto tutto nudo per la prima volta. Aveva un corpo davvero sexy ed era tutto sudata. Il suo cazzo era quasi duro! In quel momento ho sentito il mio culo pulsare di desiderio davanti a quello stallone così sexy e muscoloso. Mi sono immaginato come sarebbe una scopata anale con quel bel cazzo grande e grosso!

“Vado a farmi una doccia ma una sera mi piacerebbe di uscire insieme” disse Marco. Mi sono subito emozionato perché non mi aspettavo di essere notato da uno degli uomini più sexy della palestra. Ho risposto che sarebbe piaciuto anche a me.

Nei giorni successivi ho continuato a parlare con Marco in palestra. Ma, una sera in cui volevo fare la doccia, Marco si è avvicino e mi chiese che se volevo potevo andare a farmi la doccia a casa sua. Vi rendete conto che ero un po’ scioccato ma ho accettato all’istante.

Dopo che entrambi abbiamo finito di fare la doccia, ci siamo seduti sul divano, abbiamo parlato e bevuto qualche bicchiere di vino. Marco era molto curioso della mia trasformazione e gli ho raccontato tutto.

“Sono un ragazzo curioso e ho visto tantissimi video porno transessuali ma non sono mai stato con un trans”, disse.

Si è messo di fronte a me e ho notato come il suo cazzo sotto i suoi pantaloncini era già diventato di ferro. Il mio sogno si stava realizzando!

“Vorrei che rimanga tutto tra noi perché non tutti sono di mentalità aperta, soprattutto in palestra”, disse Marco. Non sono nemmeno riuscito a rispondergli di non preoccuparsene perché aveva già tirato fuori il suo cazzo grosso.

Mi prese una mano e se la portò sul suo cazzo fantastico. Senza resistere alla voglia, cominciai a leccarlo e succhiarlo avidamente. Marco mi mise sulle ginocchia  mi infilò il cazzo in bocca tenendomi la testa con una mano e mi spinse il suo bel cazzo fino in gola. “Sei davvero bravo a fare dei pompini di gola profonda”, disse Marco che mi stava scopando la bocca.

Poi mi mise a pecorina sul divano e comincio a spalmare della saliva sul mio buco cercando d’infilarci le dita. Iniziò a spingere la sua grossa capocchia e poi spinse dentro il mio culo già bagnato dalla saliva tutto il cazzo duro come una roccia. Al inizio ho sentito dolore pero poi sentivo come il suo cazzo scivolava dentro di me e stava cominciando a piacermi da morire. Mentre gemevo dal piacere, Marco andava dentro e fuori sempre più forte e ogni tanto mi toccava le tette e il cazzo. Mi stava inculando cosi bene che sono venuto senza nemmeno toccarmi e allora ho sentito anche i suoi rantoli di piacere e poi anche la sua sborra calda inondarmi il culo. 

“Che scopata anale pazzesca! Da adesso in poi non ho più bisogno di guardare dei porno transessuali perché posso godermi il tuo culo quando voglio” disse Marco, con il cazzo ancora duro dentro il mio culo e poi si alzo per fare la doccia.

Dopo il lavoro

Non vi bastano i film porno italiani? Volete leggere la vera testimonianza di gira video amatoriali? Eccone una per voi!

“Mia moglie e io lavoriamo a tempo pieno, come molti di voi. Siamo sposati da 33 anni, ma amiamo ancora il sesso l’uno con l’altro.

In questo particolare giorno per il dopo lavoro, entrambi siamo tornati a casa dai nostri lavori all’incirca nello stesso periodo, lei appena prima di me. Potevo vederla camminare in casa mentre guidavo sul vialetto. Mi eccitava così tanto vederla camminare! Apro la porta principale, e lei sta sulla porta della cucina con una gonna di media lunghezza che mostra le sue gambe perfette appollaiate su tacchi da 10 centimetri, che mi guarda con i suoi bellissimi occhi verdi.

Cammino verso di lei e ci abbracciamo, poi ci iniziamo a baciare. Muove rapidamente la sua mano sul mio cavallo e afferra il mio pene indurito. Accarezzo e spremo i suoi seni fuori dalla sua camicetta.

Non possiamo più sopportare i nostri vestiti. Quindi iniziamo a spogliarci l’un l’altro in cucina. Entrambi respiriamo più forte mentre l’un l’altro ci sbottoniamo a vicenda le camicie. Vince la gara e rapidamente mi toglie la maglietta. “Adoro il tuo petto villoso”, sussurra, massaggiandolo con lo smalto rosso delle sue unghie. Alla fine tolgo la sua camicetta per vedere il suo reggiseno di pizzo che nasconde in quei meravigliosi seni. Bacio le loro cime mentre raggiungo le sue spalle per aprire il suo reggiseno. Lasciando cadere sul pavimento, mi meraviglio delle sue tette, dei suoi capezzoli che mi invitano a leccare e succhiare. Sono rapidamente nella mia bocca, e io li succhio avido. Lei geme così dolcemente mentre alza la sua bella faccia verso il soffitto. Siamo entrambi così eccitati, e lei lavora per togliermi i pantaloni mentre continuo a prestare l’attenzione appropriata che i suoi seni meritano. Finalmente ci siamo completamente svestiti.

Ci fissiamo brevemente l’un l’altro. Immediatamente la sua mano trova il mio cazzo duro, e la mia mano va alla sua figa rasata. Restiamo in cucina tenendoci l’un l’altro, lei con la sua mano destra mi spinge via. Lei allarga le sue gambe per me, per raggiungerla meglio e solleva una gamba in punta di piedi. È così bagnata! Di nuovo, quello smalto rosso sulla sua mano che stringe il mio cazzo! Mi piace vederlo … e sentirlo. Afferro il suo culo morbido con la mia mano destra mentre la mia mano sinistra appaga la sua figa. Il mio dito medio nella sua vagina stuzzica il punto g, mentre il mio pollice si strofina intorno e sulla sua clitoride. I suoi fianchi si muovono con il movimento della mia mano, gemendo di più.

Siamo entrambi pronti. Si allontana da me, tenendo una forte presa sul mio pene, e mi guida giù per il corridoio verso la camera da letto, senza mai lasciare andare il mio cazzo palpitante. La mia bella, sexy e arrapata moglie mi fa cadere sulla schiena nel letto. Si arrampica immediatamente sopra di me e fa scivolare il mio cazzo in profondità nella sua figa pronta.”

Guida alla masturbazione femminile

Conosci tutti i segreti per praticare la masturbazione femminile? Vuoi scoprire come far godere la tua partner come mai prima d’ora? E se ti dicessi che è sufficiente seguire alcuni piccoli trucchi e consigli per poter regalare alla tua donna degli orgasmi esagerati? Non ti resta che dare un’occhiata all’articolo qui sotto!

Praticare un’eccellente masturbazione alla propria partner non è un compito semplice. E tanto meno, quando si tratta di farle raggiungere un orgasmo vero e proprio. Stimolare i punti giusti infatti non è sufficiente per coinvolgere la donna. Ad esempio, semplicemente toccando in maniera vigorosa il clitoride non si crea nessuna eccitazione. È necessario molto di più. Ecco alcuni consigli con cui potrai realmente far godere la tua partner:

Non sottovalutare mai l’importanza dei preliminari. Ad alcune donne non piace quando ci si butta a capofitto sulla vagina. Molte preferiscono un approccio dolce, con tanti baci, carezze e abbracci. Il tutto deve essere avvolto da una certa atmosfera sensuale. Non dimenticare di coinvolgere la tua partner prima a livello spirituale, e solo dopo a livello fisico. Falle desiderare di essere toccata. Falla attendere. Capirai tu stesso quando sarà il momento giusto per iniziare la masturbazione. Ad esempio, un ottimo metodo è quello di toccare le parti interne della coscia e sopra le mutandine. In questo modo capirai se vuole spingersi oltre.

Una buona lubrificazione migliora la masturbazione. Non tutte le donne, anche dopo i giusti preliminari, raggiungo la lubrificazione necessaria per procedere con qualcosa di più. Toccare delle zone erogene completamente asciutte, infatti, causa soltanto fastidi e dolori. Per questo motivo, non escludere la possibilità di utilizzare della saliva o dei lubrificanti per rendere la zona più umida. In commercio puoi trovare dei prodotti specifici che consentono di trasformare delle fighe tristi e asciutte in delle fighe bagnate e felici!

Dai importanza anche ai capezzoli. Da sottolineare che non tutte le donne hanno dei capezzoli estremamente sensibili. Altre invece, riescono a raggiungere l’orgasmo semplicemente toccandoli. Dipende da diversi fattori fisici e gusti. In generale, ti basterà iniziare ad accarezzarli dolcemente per capire se la tua donna apprezza. La mano deve muoversi delicatamente lungo tutta la circonferenza del seno, senza spremere troppo, in modo da non creare una sensazione di dolore.

Valuta l’utilizzo di un vibratore. Per alcune donne le dita non sono abbastanza. Se vuoi masturbarla e farla godere appieno potresti avere bisogno dell’impiego di un piccolo o grande vibratore, a seconda dei gusti. In commercio sono presenti diverse tipologie. Alcuni interni, altri semplicemente esterni. Se la tua donna non ne ha mai provato uno, sorprendila con qualcosa di piccolo, preferibilmente da esterno. In questo modo potrete approcciarvi a questi prodotti, per poter poi passare a degli strumenti più intensi.

Questi erano soltanto alcuni consigli. Per migliorare è necessario, ovviamente, fare tanta pratica. Inoltre, ti consiglio di prendere spunto dai film porno in streaming che trovi sul web. In questo modo potrai scoprire tante altre novità sulla masturbazione e vedere con i tuoi occhi come realizzarle.

Il video della moglie

E voi come reagireste davanti a dei filmati xxx di vostra moglie?

“Vorrei condividere con voi questa cosa che, quando l’ho scoperta non faccio altro che masturbarmi!
Io e mia moglie siamo sposati da quasi 10 anni e ci amiamo moltissimo, la nostra vita sessuale è ormai rada e con le solite posizioni, mai abbiamo avuto fantasie particolari, ma va bene così.

Parentesi, prima di me è stata con vari ragazzi (all’epoca era giovane), ma uno di questi, l’ultimo, quello prima di me, lo conoscevo da tempo e mi è sempre stato sulle palle, un certo Marco.
Bene, tempo addietro eravamo a casa dei suoi genitori, dove lei ha ancora un sacco di foto ed oggetti di quando abitava con loro, io ho fatto il pisolino dormendo in camera sua, mentre lei e sua madre erano uscite. Svegliandomi mi sono messo a curiosare in giro e a leggere le lettere che si era scritta con i suoi ex (che merda che sono).

Porca eva! Nella lettera che scrive a Marco per giustificare il fatto che lo lasciava lei scrive di un video porno che hanno fatto loro due!

Apriti cielo, comincio a frugare ovunque ed alla fine trovo una cassetta video8 con scritto M&C (le iniziali dei due), che ovviamente rubo. Sono andato in un negozio di fotografie ed ho affittato una telecamera vide8 e sorpresa! Comincia con loro due in camera di lei e lei che si spoglia, giarrettiere e tacchi a spillo! Si stende sul letto, comincia a masturbarsi e a fare tutto quello che dice lui, mostra la lingua e dice grandi porcate. Spunta il cazzo di lui dal basso ed il primo piano di lei lo lecca con una faccia da troia pazzesca; poi si gira, si mette alla pecora e lo invita a scoparla come una cagna! …come una cagna!!!!

Telecamera fissa dal fianco, lei si sta facendo scopare alla pecora e lui la chiama troia, puttana, zoccola e ad ogni parola una sberla sulle chiappe e lei emette continuamente gridolini di piacere. Ad un certo punto lui si sputa sulla mano (citazione porno) e glielo mette nel culo (cosa che a me non ha mai concesso di fare), stantuffa per 5 minuti buoni, si ferma, la gira, la prende per i capelli e glielo infila in bocca dove viene dicendole di tutto! Lei si gira verso la telecamera e fa vedere la sborra che le cola, poi la inghiotte leccandosi le labbra.

Fine nastro? Cazzo no!!! Dopo un paio di secondi comincia un’altra scena amatoriale con loro due davanti allo specchio e lei di schiena che si fa pompare in culo, solo un particolare, la data. Noi eravamo assieme già da un mese. Non mi ha dato tanto fastidio, è passato tanto tempo, non ho avuto comunque il coraggio di dirglielo, ma da allora ho il pensiero fisso di quelle immagini in testa e mi eccitano da morire.”

La lista delle più belle pornostar Amateur

Vediamo una bella lista delle pornostar più famose del mondo dei video amateur. A molti uomini eccita moltissimo guardare questo genere di video con donne apparentemente normali che sono in realtà delle belle porche.


Bryci

Bryci è un’attrice assolutamente fantastica. Ha un corpo mozzafiato e una voce davvero sexy che vi garantirà moltissimo divertimento se decidere di guardare i suoi video. Il suo seno straordinario fa impazzire tutti gli uomini quindi è garantito che godrete da morire a guardarla.


Katie Banks
Katie è la classica ragazza cheerleader americana che vi fa godere solo a guardarla. Bellissima, tutta curve ma con un viso davvero dolce che vi farà impazzire. È molto attiva su internet e i suoi video porno sono davvero molto famosi. Questa birichina non vi potrà lasciare indifferenti e vedrete quando godrete grazie alla sua bellezza e sensualità.


Lucy Cat

Lucy Cat è una delle ragazze più popolari su ‘My Dirty Hobby’ ed è anche una delle più belle pornostar tedesche. Ha un corpo da modella e delle tette davvero grosse.  Se avete Instagram il consiglio è di seguire il suo profilo perché ha delle foto pazzesche che non lasciano nulla all’immaginazione di chi la guarda!

Meana Wolf

Meana è una stupenda ragazza latina che ha un corpo stupendo e un viso incredibilmente sexy. Questa ragazza ama molto le scene più pazze, scatenata e porca non potete davvero farvi mancare i suoi video se siete amanti del porno amateur.

Kissa Sins

Kissa gira scene per il famoso sito Brazzers. Inizialmente non era così convinta di fare questo lavoro ma quando ha iniziato non ha più smesso. Infatti ora le sue scene sono davvero famose e lei rilascia video porno con molta regolarità, essendosi integrata perfettamente in questo mondo del porno amatoriale.

Xev Bellringer

Xev è una pornostar davvero particolare e che non si vede tutti i giorni. Ovviamente si tratta di una bellissima MILF ma con un corpo molto naturale. Infatti non è rifatta per nulla e questo non si può dire di tutte le attrici porno. Ha un corpo invidiabile e molti uomini non le direbbero mai di no. Purtroppo non gira spesso scene di sesso ma solo di masturbazione, può diventare un po’ noioso dopo un po’.

Cherry Crush

Cherry è una bellissima ragazza che potrebbe rientrare nella categoria alternativa anche se non ha dei tatuaggi. Ha un seno piccolo e un corpo da categoria petite. Ama molto i giochi e travestirsi, infatti è davvero sensuale e chiunque faccia sesso con lei dovrebbe ritenersi davvero fortunato. Questa porca ama molto il sesso con gli uomini ma anche la masturbazione e il sesso con delle ragazze. I suoi video non potete davvero perderli!

Cosa ne pensate di questa lista di sensuali pornostar? Nei siti di  filmati porno gratis potrete infatti vederle all’opera, dimostrando quando sono porche e amanti del sesso. Non perdetevi l’occasione di ammirarle mentre fanno sesso con uomini e donne, non ne rimarrete delusi.