Una serata davanti alla tv

Siete amanti dei video porno incesto con delle sborrate epiche? Bè, leggete questa confessione di un rapporto porcellino tra fratello e sorella che è ci è arrivato. In una serata un po’ noiosa questo intraprendente ragazzo ha deciso di regalare un momento di divertimento alla propria sorella, che non ama altro che una passionale leccata. Ovviamente suo fratello non le dice di no e si prepara a farla divertire come si deve. Ha scritto questa storia per regalarla a chi ama i video incesto ma ami leggere racconti erotici con questo tema. Lo lasciamo anonimo perché il diretto interessato non possa essere riconosciuto ma questa è una parte della storia che ci è stata inviata. Non lasciatevi sfuggire l’occasione di leggere un racconto di vita vera che non potrà che eccitarvi da morire. Siete pronti?

“…Mi sono inginocchiato sul pavimento mentre si riposizionava. Sollevò i fianchi per aiutarmi a sfilare i pantaloni e le mutandine, le sorrisi e mi tuffai.

Ho iniziato il solito, leccando e baciando le sue cosce e passando alla figa. Potevo già sentirne l’odore, e quando ho iniziato a far scivolare la lingua dentro di lei c’era un tocco di umidità. Le mie mani sono cadute sotto il suo sedere e l’hanno trascinata dentro di me. La mia lingua ha iniziato a fare pressione sul suo clitoride, e lei mi avrebbe graffiato. Mi sentivo come una pornostar.

Gemevo di piacere mentre si bagnava e sentivo il calore tra la sua figa sul mio viso. Ero molto duro a questo punto, ma ho ignorato il mio dovere nei suoi confronti.

Ho iniziato a far scorrere un dito su di lei per premere contro il punto g, e ho appoggiato la testa contro la sua coscia per ottenere un angolo migliore per attaccare la sua clitoride con la mia lingua. I suoi fianchi si staccavano dal divano e la sua mano era nella parte posteriore della mia testa, tenendola di tanto in tanto se le piaceva quello che stavo facendo.

Ho fatto scivolare un cuscino sotto il culo per avere angoli migliori, e lei sembrava davvero apprezzare questo.

“Oh dio, ho intenzione di venire presto, sei vicino?”

“Mmmm hmmm” è stata la mia risposta.

La sua mano ha spinto la mia faccia contro la sua figa mentre ha semplicemente detto “Non fermarlo”. La lingua mi faceva  male e la saliva mi usciva dalla bocca, ma non mi fermai.

È venuta, e in quel momento ho sparato un mio carico sul pavimento.

Abbiamo preso il respiro, e poi ripulito prima di coccolarci sul divano e guardare il resto del film, è stata un’esperienza completamente nuova.”

Allora, che cosa ne dite? Ne è valsa la pena di abbandonare per un attimo i video porno inceste e passare alla lettura! Bè, chissà, forse ci saranno altri racconti pronti per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.