La passione per l’anale, una storia erotica

…Stanchi di girare siti porno e trans tube? Vi offriamo racconti di erotismo reale! Una figa rotta o un culetto ben scopato, nei racconti di vere coppie piene di passione! Leggete un po’ qui:

Non l’avevamo mai fatto bene prima, lui mi aveva messo il cazzo dentro il culo e fuori di nuovo, ma non aveva mai sborrato dentro il mio culo prima e non mi aveva mai veramente penetrato il culo più a lungo di qualche momento.

Gli ho detto che potevamo provarlo, ero pronta a fare qualsiasi cosa, ero così eccitata e così felice che stavamo finalmente facendo sesso. Mi sono messa a quattro zampe e mi ha strofinato la figa, mi ha fatto gemere di nuovo e poi ha spinto le sue dita nel mio culo stretto, le sensazioni che provavo erano come nulla che avessi mai provato prima. Ero così eccitata mentre continuava a spingere le sue dita dentro e fuori da me.

Mi ha detto che era già così duro e pensava che sarebbe arrivato in pochi secondi.

Si è messo in ginocchio e ha iniziato a spingere il suo cazzo duro e pulsante nel mio culo stretto, all’inizio faceva male un po’ ma mentre continuava a spingere la sensazione è migliorata. Volevo il suo cazzo così tanto.

Ha iniziato a spingere sempre più in profondità dentro di me, spingendo veloce mentre mi afferrava sui fianchi. Entrambi ci stavamo godendo così tanto, entrambi gemendo di piacere e gli ho detto di andare più veloce e lo ha fatto. Ha iniziato a fottermi il culo brutalmente, afferrando i miei fianchi e ringhiando mentre si affondava veloce e forte nel mio culo. Non potevo credere quanto fosse bello e quanto stavo amando il sesso anale.

Potevo sentire una sensazione crescere dentro il mio culo; mi ha scopato come una bambola di pezza, stavamo ansimando e gemendo all’unisono, il mio culo sembrava che stesse per venire e io volevo continuare a farlo per tutta la notte. Poi ha spinto la mia testa verso i cuscini e ha rallentato le sue spinte in modo da spingere il suo intero cazzo dentro di me e fuori di nuovo, ha poi aumentato di nuovo la velocità e ha inserito il suo intero membro ancora e ancora, spingendo la testa più forte e più in profondità nei cuscini mentre diventava più forte e più forte nel mio culo. Mi ha schiaffeggiato il culo con la mano nuda, ho sentito una sensazione di bruciore ma lo volevo di nuovo. Gli ho detto di farlo di nuovo e lo ha fatto, portando la sua mano a schiantarsi contro il mio sedere e poi afferrando la carne facendola diventare tutto rosso.

Lo stavo amando, mi sentivo così monella. Mi pizzicai i capezzoli mentre il sudore si riversava su di me. Il mio ragazzo stava ringhiando mentre mi scopava il culo e poi ha cominciato a sborrare, le profonde pulsazioni di sperma mi riempivano il culo mentre continuava a fottermi il culo, non voleva che finisse.

Alla fine mi ha tirato fuori e si è messo a faccia in giù accanto a me, il mio buco del culo sembrava teso ma mi sembrava sensazionale e volevo rifare tutto da capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.