Cuckolding e pornografia: alcune piccanti curiosità!

Hai mai sentito prima d’ora il termine cuckolding? Hai mai visto un video hard in cui vi era una scena con protagonista un cuckold? Se la riposta è no, in questo articolo troverai delle irriverenti curiosità su questa sfumatura del sesso e del porno poco conosciuta. E anche se la riposta è si, leggi sotto per scoprire tanti altri piccanti dettagli!

A tutti potrebbe capitare di cogliere il proprio partner nel bel mezzo di un tradimento. La maggior parte delle persone non proverebbe nessun piacere nel vedere una scena di questo tipo. Nonostante ciò, vi sono alcuni che godono e si eccitano nel vedere il proprio compagno o la propria compagna avere un rapporto con qualcun altro. Coloro che provano un certo sentimento erotico nei confronti di questa tipologia di scena vengono detti cuckold. Il termine tradotto letteralmente significa cornuto e nella cultura pornografica indica esattamente un individuo, generalmente un uomo, che assiste alla propria donna mentre si fa scopare da un altro soggetto che viene indicato con il termine bull. Questa tipologia di pratica rientra nella categoria erotica BDSM e spesso in interracial.

La pratica del cuckolding prevede alcune caratteristiche fondamentali senza delle quali il gioco erotico perderebbe di significato. Ecco alcuni dettagli fondamentali:

  • La donna domina su tutto e tutti. Prima, durante e dopo la scopata la donna ha il controllo su ogni individuo che partecipa al gioco erotico. Essa può scegliere il partner che preferisce, obbligare il marito a guardare e anche impedirgli di masturbarsi. Oltre alle persone in gioco, la donna decide anche il luogo e la durata del rapporto. Può obbligare il marito a prendere parte ai preliminari e nel caso in cui uno dei compiti non venga svolto a dovere, può scegliere la punizione.
  • Non deve esserci nessun sentimento per il bull. Al contrario di quello che potrebbe sembrare, la donna generalmente sceglie il bull non perché prova un sentimento verso di esso, ma soltanto per rendere l’erotismo con il proprio marito un po’ più focoso. In questo senso, il gioco perde di significato se la donna provasse un vero e proprio sentimento verso il bull che si sostituirebbe alle emozioni provate con il marito.
  • Il marito prova eccitazione dalla sottomissione. I motivi per cui spingono il marito ad eccitarsi sono diversi, tuttavia, tutti si ricollegano a dei fattori di sottomissione. Generalmente, il marito propone questa tipologia di gioco e la “finta” gelosia che prova nel vedere la sua donna scopata da un altro è ciò che scatena in lui la passione. Nonostante ciò, questa pratica è molto variegata e non sono ancora ben chiari tutti i motivi psicologici alla base dell’eccitamento.

Queste erano soltanto alcune delle tante caratteristiche che riguardano questo gioco erotico. Da sottolineare che questa pratica sta prendendo piede anche in Italia. Sono sempre di più le persone che vogliono provare il cuckolding o che perlomeno sono curiosi di scoprire di cosa si tratta. A testimonianza di ciò è possibile vedere un aumento dei porno italia che mettono in scena questa attività. Non ti resta che dargli un’occhiata per capire meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.