Video porno gratis xxx come ho visto la mia mamma scoparsi

No, non è una fantasia è qualcosa di reale. Ho assistito senza permesso a una scena di sesso con mia madre negli spogliatoi al lavoro. Da allora mi e sempre piaciuto di guardare dei video porno gratis xxx con delle mamme porche. Penso che avevo circa 18 anni. Mia madre all’epoca era un ingegnere chimico di professione. Lavorava nell’esercito in una sezione dove si realizzava l’equipaggiamento per l’esercito. Era un giorno d’estate. Non avendo nessuno che mi lasciasse a casa quel giorno, mi portò con lei nel suo posto di lavoro. Non era la prima volta che andavo. Ricordo che alla fine dell’orario di lavoro andavo con lei negli spogliatoi dove c’erano le docce. Lì ho potuto vedere le sue colleghe cambiare i loro abiti da lavoro e fare la doccia. Mi piaceva tenere d’occhio le loro tette. Anche se ero piccolo, ero attratto da quelle donne che le guardavano nude. A volte ho sentito discussioni su uomini lì. Scherzavano sempre su un loro collega che si è rivelato molto dotato. Capii che quel uomo di cui parlavano era il capo del dipartimento.

Una delle colleghe ha anche catturato l’attenzione della madre, dicendogli che non è bene portarmi con lei negli spogliatoi perché sento ogni genere di sciocchezze e le vedo nude. Che ho l’età in cui il mio pisello inizia ad alzarsi, ecc. Dove lavorava la madre c’era solo una sezione, un laboratorio dove lavoravano solo le donne. Siccome stavo lì tutto il giorno senza niente da fare, conoscendo il reparto, sono arrivato negli spogliatoi. Sono entrato e a un certo punto ho sentito da qualche parte, tra quegli armadietti, gemiti e rumori. Ho cercato di avvicinarmi lentamente, senza essere visto per vedere cosa stesse succedendo lì. A un certo punto mi sono messo dietro degli armadietti dove mi sono accovacciato e attraverso la fessura che li separa sono riuscito a vedere oltre, esattamente dove si sentivano quei gemiti. Il mio cuore batteva per la paura e l’emozione per non essere sorpreso da nessuno. Dalla posizione in cui mi trovavo, riuscivo a vedere una donna sdraiata supina con le gambe alzate, seduta su una panca di legno. Tra le sue gambe c’era un uomo sdraiato sopra di lei, che la teneva per le gambe e le prendeva a colpi in culo. Non riuscivo a vedere la loro faccia in quel momento. Tutto quello che potevo vedere erano le gambe di quella donna e quell’uomo che la massaggiava con le gambe alzate e la picchiava forte con le palle nella figa. Sembrava essere un uomo dell’età di mio padre in quel momento. Ho poi faticato a trovare una posizione migliore da cui poter vedere i volti dei due. Potevo vedere i seni di quella donna, grandi seni, gonfi di capezzoli rosa molto grandi con una grande rosetta intorno a loro. Ma non riuscivo a vedere le loro facce.

Era una donna voluttuosa dalle forme ben definite, una donna matura con belle gambe e grandi tette. A un certo punto quell’uomo si alzò dietro di lei e la mise a pecorina sulla panchina, poi riuscii a vedere finalmente le loro facce. Fu allora che mi resi conto e sono rimasto scioccato nel vedere che la donna era la mia madre. Stavo guardando mia madre scoparsi. Non potevo credere a quello che stavo guardando. Potevo vedere e sentire mia madre gemere di piacere al cazzo. Non so quanto tempo era passato da quando mi sono seduto in quegli armadi e li ho guardati e poi per non essere stato beccato, sono uscito dall’spogliatoio… Non ho mai condannato la madre per quello pero sono passati tanti anni da allora e oggi, sono impazzito dopo le mamme porche

La prima volta con un trans

Tutto è iniziato qualche anno fa, quando ho scoperto che mi piace indossare l’abbigliamento femminile. Guardando sempre dei trans video free con porno cazzi enormi, i miei desideri avevano raggiunto altri limiti e volevo scopare con un transessuale. Mi vesto con la lingerie che avevo, faccio delle foto e le metto su un sito di profilo e dopo qualche giorno ho il coraggio di contattare Giulia, una simpatica e molto femminile transessuale. La contatto e fissiamo un incontro. Mi preparo, indosso un paio di mutandine e calze sotto i vestiti e mi dirigo verso di lei. Mi invita a salire e mi aspetta vestita in lingerie sexy. Era molto bella e per un momento ho pensato che fosse una donna. Ero cosi emozionato che il mio pene non aveva più spazio in quelle minuscole mutandine. Ha iniziato subito a spogliarmi e quando ha visto che indossavo bikini e calzini, con un sorriso sulle labbra mi ha detto di aspettare un po’ ed è venuta con un paio di tacchi alti e mi ha detto d’indossarli se volevo. Li ho messi in piedi e mi sono spostato a malapena sul divano dove mi stava aspettando.

Si siede sul fondo del divano, tira da parte le mutandine e tira fuori il mio arto grosso e duro e inizia a succhiarlo. Lo prende tutto in bocca e lo succhia mentre ho visto il suo cazzo iniziare a gonfiarsi. Si alza, inizio a leccare i suoi capezzoli e con una mano comincio a massaggiargli l’arto fino a quando non è completamente indurito. Tiro fuori il suo pene e non riesco a credere quanto sia grande. Sembra uno di quei porno cazzi enormi visti nei trans video free sul internet.  Dopo pochi secondi di massaggio con la mano, prendo coraggio e apro la bocca.

Comincio a leccarlo, le prendo la testa in bocca e la succhio leggermente, un cazzo davvero enorme. Inizio a succhiarlo con tanta voglia mentre lei mi afferra la testa e inizia a fottermi leggermente in bocca. Ci sdraiamo a letto e ricominciamo in posizione 69 pero dopo qualche pompino, avevo voglia di fottermi in culo. Mi fa stendere sul letto e si siede sopra di me. La sentivo giocare con il suo cazzo enorme intorno al mio buco. Inizia a mettermelo nel culo e ho sentito la sua testa entrare e volevo dire che fa un po’ male ma la voglia di farsi scopare ha fatto sparire subito il dolore. L’ha tirato fuori e l’ha messo dentro un paio di volte fino a quando ho sentito che quasi tutto il suo cazzo era dentro di me.

Mi stava facendo il culo a pezzi mentre sentivo il suo cazzo grande che entrava sempre più veloce dentro di me. Poi si è sdraiata sul letto, mi sono seduto con il culo sopra il suo cazzo e mi sono spinto leggermente dentro finché non è entrato tutto comincio a saltarle sul cazzo. Era così bello ma a un tratto Giulia mi dice che sta per venire. Si alzo e mi inginocchio davanti al letto e mi infila il cazzo in bocca mentre subito senti i getti caldi dello sperma che mi gocciolavano in gola. Poi ho fatto anche io la stessa cosa, l’ho scopata in bocca e Giulia ingoio tutta la mia sborra…

Pompini in pubblico

Tutto è iniziato un sabato sera quando, dopo una dura settimana di lavoro tra stranieri, ho deciso di andare a bere qualcosa al bar dell’hotel dove alloggiavo. Prima di uscire mi sono fatto una sega guardando dei video porno italiani. Avevo una voglia tremenda di scopare.

Nel bar ho trovato un simpatico inglese con il quale ho fatto subito amicizia e che mi ha parlato di un locale notturno famoso. Salimmo su un taxi e ci dirigemmo verso quel posto verso mezzanotte. L’atmosfera era fantastica: musica, luci, belle donne. Le ragazze erano già calde. Ho bevuto una birra e mi sono seduto a un tavolo e accanto a me siede una ragazza che credo non avesse più di 20 anni, molto ben fatta, con una camicetta trasparente modellata sul petto che metteva in risalto dei seni generosi e un paio di pantaloni attillati sul fondo tondo e sexy. Dopo aver fatto le presentazioni le ho chiesto se stava bevendo qualcosa con me e poi non ci ho messo troppo tempo per metterle la lingua nell’orecchio, baciarla sul collo e baciarla appassionatamente sulle sue bellissime labbra.

Non ce la facevamo più e siamo usciti entrambi fuori per rinfrescarci un po’. Ci siamo ritirati in un angolo più buio. Ha iniziato a sbottonarmi la camicia e a baciarmi appassionatamente. Le sensazioni erotiche erano amplificate dal fatto che questo avveniva in pubblico. Ho continuato a esplorare il suo corpo mettendo la mia mano nei suoi pantaloni sul suo culo appetitoso. Mi slaccio i pantaloni e abbasso delicatamente la testa. Sentii la sua lingua umida stuzzicarmi la punta della cappella, solleticandomi l’anima. Poi ha iniziato a succhiarlo con più vigore. Me lo stava ciucciando con un intensità che non aveva precedenti. Se lo prendeva tutto in bocca, dalla punta alla base, tenendolo fermo con due dita, per non interferire troppo con la ciucciata lunga. Mi sentivo eccitato all massimo, sorretto dal muro mentre questa strafiga mi succhiava il cazzo in pubblico facendo dei pompini favolosi. Le afferrai la testa con una mano e la spinsi fino in fondo, tenendola giù per un sei o sette secondi.

Pensavo d’impazzire. Volevo sempre di più poterla penetrare davvero, riuscire ad arrivare nei suoi buchi caldi pero la troia non ha voluto e cosi ho rispettato il suo desiderio.

Ha continuato a succhiare il mio cazzo che stava esplodendo. Non si staccò nemmeno per un secondo perché doveva portare a termine il suo lavoro e non si sarebbe lasciata distrarre da niente e nessuno al mondo anche se si sentiva la gente che usciva dal club. Probabilmente si accorse della mia eccitazione crescente, dal flusso di sangue che mi stava ingrossando il cazzo, perché a un certo punto iniziò a pompare in maniera veloce e costante, come un aspirapolvere a tubo. Dopo dei pompini fantastici, mi lasciai andare e sborrai, riempiendo la sua bocca con schizzi abbondanti di sperma. La bellissima zoccola pompinara  rimase ancora un po’ ferma col mio cazzo in bocca, succhiando tutto quello che c’era da succhiare…

Il primo sesso anale con la mia ragazza

La mia ragazza Giorgia e una ragazza con cui puoi parlare di tutto ed esperimentare molte cose nuove. L’unica cosa che non potevo ottenere da lei era fare sesso anale. Ho cercato di tutto, le ho sempre fatto vedere dei video porno con sesso anale, come le altre ragazze se lo godono pero non ho mai accettato di farlo. Tutto e cambiato una sera quando abbiamo deciso di uscire in un club. Mentre stavamo ballando ho preso tra le mani la testa mia della ragazza e l’ho baciata forte e ho abbassato le mie mani sul suo culo tondo. Abbiamo bevuto e ballato per quasi due ore fino a quando ci siamo sentiti un po ubriachi.

Siamo tornati a casa. Giorgia e andata al bagno a fare una doccia e poi ci siamo sdraiati sul letto. Ho infilato la mia mano sulla sua figa, che si stava già bagnando mentre lei ha iniziato a gemere di piacere. Ho iniziato a baciarle i seni e i capezzoli arrapati. Scesi lentamente e ho iniziato a baciare la sua figa. In seguito anche Giorgia ha voluto farmi godere con un bel sesso orale e ha iniziato a succhiare il mio cazzo che era diventato duro come una roccia.

Mi sono arrampicato su di lei e ho spinto il mio cazzo verso la sua figa pero Giorgia mi ha detto di fermarmi e di andare con la lingua a leccare il suo culo. Sono rimasto un po sorpreso…

“Si, voglio fare sesso anale. Voglio il tuo cazzo tutto dentro nel mio culo”, ha detto…E da quel momento sono diventato eccitato come un toro. Non credevo alle mie orecchie. Ho pensato che finalmente tutti quei video porno che abbiamo guardato insieme hanno fatto il loro lavoro. Mi sono subito buttato con la faccia sul suo culo e ho cominciato a leccarlo come un pazzo, sputando della saliva e giocando con le dita mentre Giorgia gemeva dal piacere. Mi sono svegliato cosi spingendo il mio pene dentro nel culo di Giorgia. Ho proceduto con attenzione perché il culo di Giorgia era vergine, ma è stato più facile di quanto mi aspettassi perché era troppo eccitata.

Poi iniziai a muovermi velocemente, oscillando tra l’uscire e l’entrare fino in fondo nel suo culo.  Non riuscivo a crederci,  praticamente…mentre facevo il sesso anale con lei. Ho cambiato posizione in modo da potermi sdraiare e lei ha iniziato a cavalcare il mio cazzo con il suo ano mentre le sue tette sode rimbalzavano davanti a me. Era una cosa fantastica e non potevo crederci, finalmente sesso anale con la mia Giorgia.

Ho cambiato di nuovo la posizione, questa volta l’ho messa a pecorina e ho continuato a lavorare profondamente nel suo culo. Potevo vedere come si gode la sua nuova esperienza mentre il mio cazzo allargava sempre di più il suo culo vergine. Mentre la inculavo senza sosta, i suoi gemiti sono diventati molto più lunghi, più opachi e più profondi, cosa che mi ha fatto eccitare ancora di più e non ho resistito che sono venuto dentro il suo culo… Sono passati sei anni dal nostro primo sesso anale e adesso Giorgia adora farlo sempre…

Sesso sfrenato con il fratellastro

Ciao! Mi chiamo Monica e vivo a Milano. Anche se non sono molto brava a raccontare delle storie, vi racconto uno dei miei segreti sessuali più eccitanti quando ho fatto sesso sfrenato con il mio fratellastro. Questa storia risale nell’estate del 2006 quando avevo 25 anni. Erano appena iniziate le vacanze estive e il mio fratellastro, che all’epoca aveva 21 anni ed studiava a Londra, veniva a casa ogni vacanza. Era sempre un’attrazione tra noi, ma nessuno ha mai avuto il coraggio di fare qualcosa.

Un giorno torna a casa completamente sudato dopo una partita di calcio con i suoi amici. Mi dice che vuole andare a fare la doccia. Mentre vado verso la mia stanza vedo Marco spogliato in mutande che mette i vestiti in lavatrice. Mi fermo un po’ davanti a lui e ho subito notato come attraverso i suoi slip modellava un cazzo di tutta la bellezza molto grande. Posso dire che fino ad allora non ho avuto mai l’occasione di vederlo nudo pero ero sicura che ha un cazzo grande.

Marco si rende conto che i miei occhi sono fissati sul cazzo e sorride. Poi torno in salotto e mi siedo sul divano mentre aspetto Marco di uscire dal bagno cosi posso vedere di nuovo cosa ha tra le sue gambe. Marco esce dal bagno ed entra in cucina. Ha solo l’asciugamano sopra e la forma del suo cazzo può essere vista chiaramente.

Marco viene poi e si siede accanto a me sul divano. Abbiamo iniziato a parlare e nel frattempo ho capito che stava guardandole mie tette e il suo cazzo si e gonfiato sotto l’asciugamano.

Dopo questo scambio di parole, Marco si alza, si toglie l’asciugamano e davanti a me trovo con un cazzo davvero grande e grosso.

– Hai mai avuto un cazzo così grande?

Rispondo che no e mi siedo in ginocchio, prendo il suo cazzo in mano e comincio a masturbalo.

– Dai Monica usa anche la tua bocca… Lo ingoio tutto e sento come il suo cazzo stava crescendo nella mia bocca. Quando e cresciuto al massimo, si e fatto cosi duro e grosso che era difficile succhiarlo. Provo a prenderlo fino in gola ma era impossibile.

– Ti piace?

Ho annuito e ho continuato a leccarlo. Non ho provano più di fare un pompino di gola profonda perché era impossibile.

– Vuoi il mio cazzo di 24 cm tutto dentro in figa? Ho voglia di scoparti.

Gli dico che non so se posso perché il cazzo e troppo grande pero ho accettato di provare e prenderlo nella mia figa. Mi sono spogliata mi sono seduta sul divano e Marco si è messo subito a lavorare con la sua lingua che mi accarezza il clitoride.

Poi ha provato a mettermelo dentro pero ho sentito un forte dolore e dopo qualche altro tentativo gli ho detto che al momento non posso. Il suo cazzo e troppo grande!

– Allora fammi venire.

Mi metto di nuovo in ginocchia e ho cominciato a succhiarlo e tra qualche minuto Marco ha iniziato a sborrare come un vulcano nella mia bocca e ho ingoiato tutto il suo sperma… Allora mi sono sentita come in un video porno incesto dove c’e tanto di sesso sfrenato in famiglia…

Due donne che si leccano nel mio dormitorio

Era un normale sabato sera. Ho deciso di andare al club con i miei amici. Ero uscito di casa con il pensiero di trovare qualche ragazza per fare sesso. Ero molto eccitato dopo aver visto alcuni siti porno con video sesso hd.

Siamo arrivati al locale e dopo tanto alcool ho pensato di sedermi un po sul divano, in una stanza più appartata del club. Dietro di me vennero e si sedettero sul divano due ragazze sexy. Ho capito chiaramente che erano ubriache. Hanno subito iniziato a baciarsi! Io ero già eccitato, ma quando li ho viste infilarsi la lingua in bocca, ho sentito il mio cazzo esplodere per l’eccitazione.

Le ragazze si sono rese conto che ero eccitato e mi hanno chiesto se volevo invitarle a casa mia. Non ci ho pensato due volte e ho accettato l’offerta eccitante. Entriamo in casa e porto le ragazze in camera da letto e senza perdere tempo le troie si spogliano subito e si gettano nel letto. Hanno iniziato a baciarsi con grande passione. Una delle ragazze mi dice di sedermi sulla poltrona e di guardarle.

Mi sono seduto sulla sedia e mi sono strofinato il cazzo mentre le ragazze continuavano a baciarsi. Poi hanno iniziato a spogliarsi. Dai loro reggiseni sono uscite delle tette sode con i capezzoli già induriti. Poi si tolsero il resto dei loro vestiti e si sdraiarono bene sul letto. Avevo due ragazze molto sexy davanti a me.

Si leccavano ovunque e mi guardavano molto spesso. Una di loro mi dice di togliermi i pantaloni e iniziare a masturbarmi. L’ho fatto senza perdere nemmeno due secondi.

Le ragazze hanno poi iniziato a ficcasi le lingua nella figa. Davanti a me sono due donne che si leccano e io non posso fare niente! Solo quel pensiero mi è passava per la mente.

Avevano una voglia tremenda di leccarsi le loro fighe succose e ogni tanto si infilavano le dita tra le labbra delle vagine e si masturbavano velocemente.

Continuo a masturbarmi da solo sulla poltrona. A un certo punto, una delle ragazze mi invita sul letto accanto a loro ma mi dice di guardare e masturbarmi senza toccarle.

Erano molto ubriache. Le ho ascoltate e ho fatto tutto quello che mi dicevano perché la situazione mi eccitava molto.

Si stavano leccando le fighe con una lussuria folle. All’improvviso, una di loro si avvicina a me e prende il mio cazzo nella sua mano Poi entrambe le ragazze si sono avvicinate e hanno iniziato a succhiarmi. Non erano solo due ragazze che sapevano come leccarsi la figa perché sapevano anche succhiare il cazzo molto bene.

Hanno preso il mio cazzo con una tale lussuria che molta saliva usciva dalle loro bocche.

Hanno continuato a succhiarmi e baciarsi con il mio cazzo in bocca fino a quando ho sentito i getti di sperma coprire le loro labbra.

Le puttane si sono baciate con la sborra in bocca e poi mi hanno detto di guardarle mentre si leccavano fino a raggiungere l’orgasmo. Con le loro bocche piene del mio sperma, hanno iniziato a masturbarsi e leccare intensamente le fighe fino a quando un sacco di squiriting comincio uscire dalle loro fighe…

UNA SERATA TRA AMICHE

Esci una sera con delle amiche e improvvisamente il tuo mondo viene scombussolato.

C’è una nuova ragazza nel gruppo, con lunghi capelli biondi e occhi azzurri come il cielo. Passate la serata a chiacchierare e flirtare e neanche per un secondo pensi al cazzo del tuo fidanzato.

Sai a cosa pensi invece? Alle ore passate su porno italia per vedere lesbiche sforbiciarsi e leccarsi le vagine come forsennate.

Lo vuoi anche tu, lo vuoi così tanto che già ti senti la figa bagnata.

Come glielo dici alla nuova arrivata? Come le dici che vuoi portarla nel tuo letto e fotterla con i tuoi giochini?

Glielo dici ridendo così che se non accetta puoi dire che era uno scherzo.

Ma lei accetta e allora tornate a casa insieme.

Ti ficca la lingua in gola non appena la porta è chiusa dietro di voi.

La senti ovunque con le sue mani che vanno sotto il tuo vestito.

Ti sfiorano il senso, ti stuzzicano la vagina.

Allora cominci a spogliarla, togliendole il vestitino e quelle mutande che se non le avesse sarebbe la stessa cosa.

Le stringi i capezzoli e la senti gemere nel bacio, fai scendere la mano più giù e senti quanto bagnata sia la sua figa.

È il suo turno poi di spogliare te.

Ti toglie il vestito e poi si abbassa per toglierti le mutande ma non risale.

Resta in ginocchio e ti chiede di aprire le gambe.

Tu lo fai perché sei così eccitata che ti faresti fare di tutto.

Sei lì in piedi con le spalle al muro mentre lei ti lecca.

Ti lecca così bene che quasi vieni. Senti la sua lingua ovunque, sul clitoride, più in basso e perfino nel buco del culo quando ti gira.

Non ce la fai più e ti lasci andare.

Vieni con un gemito di piacere che il miglior cazzo in culo non ti ha fatto emettere.

Allora la fai alzare e la porti in camera, la sbatti al letto e le infili due dita dentro.

Lei è lì sulla schiena, con le gambe sulle tue spalle e tu le stai sbattendo dentro come una trivella.

Le dita diventano tre e poi quattro fino a quando esplode di piacere e schizza. Passate il tempo a divorarvi le labbra, a massacrarvi i capezzoli e a sculacciarvi le chiappe.

Poi decidi che è arrivato il momento di giocare un po’.

Prendi il tuo dildo doppio.

Le chiedi di sedersi sulla tua faccia così che potete leccarvi a vicenda e bagnarvi per bene.

Sputate, lubrificate, leccate da clitoride ad ano.

Gemete e godete quasi sul punto di venire ma vi fermate.

Lei prende il dildo, si gira di spalle e se lo infila in culo invitandoti a fare lo stesso.

Allora tu lo fai: ti giri, prendi l’altra estremità e te la ficchi nel buco del culo.

Cominciate a fottervi a vicenda, mentre siete a pecorina e vi sfregate la vagina.

Vi infilate anche un paio di dita nelle fighe bagnate per godere di più. Urlate, spingete e finalmente venite.

Scambio di coppia con mega inculate

Noi siamo una coppia bisessuale. Io che vi racconto questa storia successa quasi cinque anni fa, sono Claudio. Adoro la figa della mia fidanzata pero nello stesso tempo amo anche il culo, non conta se e di una donna o di un maschio. Amo scopare e inculare.

Io e la mia ragazza guardiamo spesso dei film porno gratis in HD in cui si sono delle mega inculate perché vogliamo sempre imparare qualcosa di nuovo.

In una sera abbiamo entrato in un sito web porno dove abbiamo guardato tanti video con scambi di coppia.

Questa cosa ci ha fatto eccitati parecchio e ho chiesto alla mia ragazza se possiamo provare anche noi di trovare qualche altra coppia bisessuale. Chiara e una ninfomane e ovviamente la sua risposta e stata positiva.

Entriamo in un sito per gli adulti e dopo quasi tre ore di ricerche troviamo una bella coppia bisessuale. Paolo e Laura.

Lui un bel maschio di 28 anni, ben fatto in palestra e lei, una troia di 24 anni, bionda con delle belle tette sode e un culo stupendo.

Li abbiamo invitati nel nostro appartamento la giornata successiva.

Ci siamo messi a parlare per qualche ora e abbiamo bevuto dei aperitivi alcoolici.

Eravamo tutti eccitati pero nessuno aveva il coraggio di fare qualcosa. Era il primo scambio di coppia sia per noi che per loro.

Per liberarsi da ogni inibizione mi e venuta l’idea di mettere sul TV un video porno gratis in hd.

Dopo circa 20 minuti passati a vedere tanto sesso, cominciamo a baciarsi in coppia.

Mi alzo, mi metto vicino a Paolo e mi spoglio, cosi fa anche lui. Siamo entrambi in piedi con i cazzi già duri e tesi.

Chiara si mette in ginocchia e comincia succhiarmelo e anche Paolo prende in bocca il cazzo del suo ragazzo. A un tratto, Paolo allunga la mano sul mio cazzo…

A dire la verità non me lo aspettavo pero la sua mano mi ha fatto eccitare ancora di più.

Cominciamo a baciarsi tutti e quattro, a turno e nello stesso tempo. Poi mi ritrovo davanti in ginocchia Paolo che mi prende il cazzo in bocca mentre le nostre ragazze cominciano a leccarsi i buchi caldi.

Poi Chiara e Laura si mettono a pecorina. Adesso si che si comincia a divertire con delle mega inculate!

Al inizio io inculo la mia ragazza e Paolo la sua pero dopo qualche minuto ci scambiamo e cominciano a sfondare i loro culi bagnati dalla saliva, io quello di Laura e Paolo quello della mia troia. Le ragazze urlano dal piacere mentre noi affondiamo sempre più velocemente i nostri cazzi grossi nei loro culi sexy e nello stesso tempo ci baciamo tra di noi.

Inculiamo le nostre ragazze senza tregua e dopo tante mega inculate intense, tiriamo entrambi i cazzi dai loro culi allargati e veniamo dritto sulle bocche delle zoccole che ingoiano tutta la sborra calda…

La prima volta e stata veloce perché e stata per tutti la nostra prima esperienza con scambio di coppia pero da allora ci siamo visti anche altre volte e ci siamo goduti in quattro delle mega inculate che sono diventate sempre più eccitanti…

Il video della moglie

E voi come reagireste davanti a dei filmati xxx di vostra moglie?

“Vorrei condividere con voi questa cosa che, quando l’ho scoperta non faccio altro che masturbarmi!
Io e mia moglie siamo sposati da quasi 10 anni e ci amiamo moltissimo, la nostra vita sessuale è ormai rada e con le solite posizioni, mai abbiamo avuto fantasie particolari, ma va bene così.

Parentesi, prima di me è stata con vari ragazzi (all’epoca era giovane), ma uno di questi, l’ultimo, quello prima di me, lo conoscevo da tempo e mi è sempre stato sulle palle, un certo Marco.
Bene, tempo addietro eravamo a casa dei suoi genitori, dove lei ha ancora un sacco di foto ed oggetti di quando abitava con loro, io ho fatto il pisolino dormendo in camera sua, mentre lei e sua madre erano uscite. Svegliandomi mi sono messo a curiosare in giro e a leggere le lettere che si era scritta con i suoi ex (che merda che sono).

Porca eva! Nella lettera che scrive a Marco per giustificare il fatto che lo lasciava lei scrive di un video porno che hanno fatto loro due!

Apriti cielo, comincio a frugare ovunque ed alla fine trovo una cassetta video8 con scritto M&C (le iniziali dei due), che ovviamente rubo. Sono andato in un negozio di fotografie ed ho affittato una telecamera vide8 e sorpresa! Comincia con loro due in camera di lei e lei che si spoglia, giarrettiere e tacchi a spillo! Si stende sul letto, comincia a masturbarsi e a fare tutto quello che dice lui, mostra la lingua e dice grandi porcate. Spunta il cazzo di lui dal basso ed il primo piano di lei lo lecca con una faccia da troia pazzesca; poi si gira, si mette alla pecora e lo invita a scoparla come una cagna! …come una cagna!!!!

Telecamera fissa dal fianco, lei si sta facendo scopare alla pecora e lui la chiama troia, puttana, zoccola e ad ogni parola una sberla sulle chiappe e lei emette continuamente gridolini di piacere. Ad un certo punto lui si sputa sulla mano (citazione porno) e glielo mette nel culo (cosa che a me non ha mai concesso di fare), stantuffa per 5 minuti buoni, si ferma, la gira, la prende per i capelli e glielo infila in bocca dove viene dicendole di tutto! Lei si gira verso la telecamera e fa vedere la sborra che le cola, poi la inghiotte leccandosi le labbra.

Fine nastro? Cazzo no!!! Dopo un paio di secondi comincia un’altra scena amatoriale con loro due davanti allo specchio e lei di schiena che si fa pompare in culo, solo un particolare, la data. Noi eravamo assieme già da un mese. Non mi ha dato tanto fastidio, è passato tanto tempo, non ho avuto comunque il coraggio di dirglielo, ma da allora ho il pensiero fisso di quelle immagini in testa e mi eccitano da morire.”

La lista delle più belle pornostar Amateur

Vediamo una bella lista delle pornostar più famose del mondo dei video amateur. A molti uomini eccita moltissimo guardare questo genere di video con donne apparentemente normali che sono in realtà delle belle porche.


Bryci

Bryci è un’attrice assolutamente fantastica. Ha un corpo mozzafiato e una voce davvero sexy che vi garantirà moltissimo divertimento se decidere di guardare i suoi video. Il suo seno straordinario fa impazzire tutti gli uomini quindi è garantito che godrete da morire a guardarla.


Katie Banks
Katie è la classica ragazza cheerleader americana che vi fa godere solo a guardarla. Bellissima, tutta curve ma con un viso davvero dolce che vi farà impazzire. È molto attiva su internet e i suoi video porno sono davvero molto famosi. Questa birichina non vi potrà lasciare indifferenti e vedrete quando godrete grazie alla sua bellezza e sensualità.


Lucy Cat

Lucy Cat è una delle ragazze più popolari su ‘My Dirty Hobby’ ed è anche una delle più belle pornostar tedesche. Ha un corpo da modella e delle tette davvero grosse.  Se avete Instagram il consiglio è di seguire il suo profilo perché ha delle foto pazzesche che non lasciano nulla all’immaginazione di chi la guarda!

Meana Wolf

Meana è una stupenda ragazza latina che ha un corpo stupendo e un viso incredibilmente sexy. Questa ragazza ama molto le scene più pazze, scatenata e porca non potete davvero farvi mancare i suoi video se siete amanti del porno amateur.

Kissa Sins

Kissa gira scene per il famoso sito Brazzers. Inizialmente non era così convinta di fare questo lavoro ma quando ha iniziato non ha più smesso. Infatti ora le sue scene sono davvero famose e lei rilascia video porno con molta regolarità, essendosi integrata perfettamente in questo mondo del porno amatoriale.

Xev Bellringer

Xev è una pornostar davvero particolare e che non si vede tutti i giorni. Ovviamente si tratta di una bellissima MILF ma con un corpo molto naturale. Infatti non è rifatta per nulla e questo non si può dire di tutte le attrici porno. Ha un corpo invidiabile e molti uomini non le direbbero mai di no. Purtroppo non gira spesso scene di sesso ma solo di masturbazione, può diventare un po’ noioso dopo un po’.

Cherry Crush

Cherry è una bellissima ragazza che potrebbe rientrare nella categoria alternativa anche se non ha dei tatuaggi. Ha un seno piccolo e un corpo da categoria petite. Ama molto i giochi e travestirsi, infatti è davvero sensuale e chiunque faccia sesso con lei dovrebbe ritenersi davvero fortunato. Questa porca ama molto il sesso con gli uomini ma anche la masturbazione e il sesso con delle ragazze. I suoi video non potete davvero perderli!

Cosa ne pensate di questa lista di sensuali pornostar? Nei siti di  filmati porno gratis potrete infatti vederle all’opera, dimostrando quando sono porche e amanti del sesso. Non perdetevi l’occasione di ammirarle mentre fanno sesso con uomini e donne, non ne rimarrete delusi.