Mi posso fidare degli annunci trans su internet?

Ti può fidare o meno degli annunci trans che trovi su internet? Ci sono per caso delle trappole oppure è tutto sicuro?
Ecco di cosa devi fidarti e da cosa devi tenerti alla larga.

Di cosa devo fidarmi?

profilo_facebookCome per tantissimi altri siti web, che permettono l’inserimento di tantissimi annunci a sfondo erotico e soprattutto con lo scopo di far incontrare tantissimi utenti, anche per quelli relativi ai trans vi sono alcuni annunci che risultano essere sicuri al cento per cento.
Ma di quali bisogna fidarsi?
Per cominciare, bisogna fidarsi solo ed esclusivamente di quegli annunci dove gli utenti trans parlano di loro stessi ed inseriscono tantissime foto che li ritraggono: osservale attentamente, dato che se una di queste dovesse essere differente rispetto ad un’altra, potresti esserti imbattuto in un profilo fake creato appositamente per adescarti e farti cadere in una rete di prese in giro a non finire.

Osserva inoltre se ci sono i dati personali come il numero di telefono del trans, e prova immediatamente a chiamarlo: in questo modo eliminerai tantissimi dubbi dalla tua mente, e sarai sicuro del fatto che dietro al computer effettivamente si trova una persona in carne ed ossa reale, e non un fake che risulta essere completamente diverso da colui che ha messo l’annuncio.

Cosa devo evitare

Che cosa devi evitare dunque? Al primo posto ci sono gli annunci semplici, troppo semplici per essere veri: questo non vuol dire che tutti coloro che inseriscono un annuncio semplice sono fake, ma la maggior parte di essi lo sono.
Stesso discorso per i vari annunci dove magari si promettono tantissime cose: spesso i fake infatti cercano di sorprendere i lettori con tantissime informazioni utili, le quali sono tutte bugie, e che purtroppo riescono ad adescare tantissime persone.
Quindi cerca gli annunci che stanno in una via di mezzo, e andrai sul sicuro.
Evita, come detto prima, i profili dove i protagonisti delle foto sono sempre differenti tra di loro: questo perché probabilmente quelle foto sono state prese dal web, e utilizzate per creare il profilo fake.
Evita naturalmente anche quei profili dove le foto sono completamente assenti, o dove queste sono pochissime o una solo: anche in questo caso è possibile che un fake si nasconda poca abilmente dietro questo profilo, creato con molta fretta e poca precisione pur di tormentare il prossimo.
Ricordati inoltre che se non vi è un numero di telefono, la possibilità che il profilo sia fake aumenta parecchio, e di conseguenza devi tenerti lontano da questa tipologia di profili, tutt’altro che sicura.
Se li eviterai ed imparerai a riconoscerli, avrai maggiori probabilità di evitare delle pessime sorprese nel momento in cui deciderai di incontrare un trans mediante un sito di annunci.

La conclusione a quel quesito che ti sei posto, ovvero posso fidarmi o no degli annunci trans su internet potrebbe ora essere trovata, e la risposta facilmente data: ovviamente puoi fidarti di questa tipologia di annunci, a patto che tu presti la massima attenzione e vai alla ricerca di quegli annunci i quali ti permettono di trovare un vero trans, ed ovviamente se stai alla larga da tutti quelli che magari ti possono sembrare veri ma che in realtà sono stati creati da persone poco corrette.

Single come libertà sessuale, niente tabù

Testo inviato dal portale SocialSingle.it

Con il continuo alternarsi di giornate frenetiche e a volte eccessivamente veloci e con una cattiva volontà di soffermarsi sulle cose, si è in particolare fatta avanti una specifica tendenza e cioè quella relativa ad una scelta di vita fatta di percorsi da intraprendere da soli che ha finito anche con intrecciarsi con scelte di vita tese ad una specifica libertà sessuale: la libertà sessuale cosi specificamente detta, si è definita nonché evidenziata in un periodo storico non troppo lontano, ed ha finito con il modificare lo stile di vita delle persone nonché il loro porsi verso la vita a volte anche portandoli a fare scelte sempre più bizzarre.

Essere singleSe si parte dalla considerazione che, in particolare, in alcuni paesi si è sempre visto il sesso come pratica semplice e senza tante costrizioni morali o religiose, si ha facilmente il quadro chiaro di come esso sia definita in particolare per coloro che sono single, una pratica libera lontana da tanti tabù.

Se, fino ad una buona decina di anni fa, in particolare in alcune parti del mondo, il fare sesso liberamente veniva visto in modo scioccante e completamente immorale,(tanto che in alcuni casi esiste ancora la proibizione dovuta solo a motivi religiosi che in determinati periodi dell’anno proibisce categoricamente di avere rapporti sessuali ) si è poi passato con il trascorrere del tempo ad una visione più aperta, meno “bacchettona” con maggiore serenità e volontà e predisposizione a lasciarsi andare ad una continua attività sessuale. Tutti coloro che, per scelta determinata o momentanea, decidono di esser single, hanno finito con il collegare il loro status ad una facile interpretazione del sesso che li ha portati ad agire con tutta calma nonché con grande facilità.

Volendo sintetizzare il concetto in una frase si potrebbe dire:” Pensa che sei single e sei libero di darti al sesso più sfrenato”. Questa frase raccoglie in pieno e riassume per bene tutto ciò che riguarda il concetto della grande chance data a coloro che sono single di non doversi preoccupare più di tanto di quelle che sono limitazioni di ogni genere e organizzarsi in seratine particolari dove il sesso viene messo al centro della situazione.

La possibilità che ogni uomo o donna ha di poter a piene mani darsi ad una vita sessuale libera e felice ha finito con il dare agli essere umani modo di partecipare ad una girandola di situazioni dove viene continuamente cambiato il partner della serata. Dobbiamo anche inoltre aggiungere che va sottolineato che in alcuni paesi, ancora più di altri il single ha sempre avuto maggiore facilità nell’approcciarsi sessualmente e ha quasi finito con il guardar in modo strano coloro che avevano ancora grandi remore negli approcci.

In conclusione single libero di divertirsi è una strada felice da percorrere, e va percorsa senza “se” e senza “ma”.

E voi che cosa ne pensate dell’essere single? Vi godete la vostra solitudine o, essendo in coppia, rimpiangete i bei momenti trascorsi?

Vi lasciamo anche con un video molto divertente preso direttamente da Youtube.com:

Obiettivo incontri e sesso, ecco perché partire online

Quando viene voglia di incontrare persone nuove, donne e uomini magari disponibili per un ‘avventura di sesso o altro, molti non sanno proprio da dove partire.
Si può senza dubbio affermare che Il metodo più classico e tradizionale che si conosca è quello di farsi presentare qualcuno da amici comuni.

Ma quante volte l’abbiamo già fatto e non è andata bene? Quanti amici di amici abbiamo conosciuto senza alcun successo?

Donna che viene abbracciata da un uomoForse anche perché le situazioni nuove eccessivamente forzate, fanno si chi ci si rivolga al mondo virtuale che ha una tempistica differente. Ci sono uomini ma anche donne che, per una timidezza marcata, si affidano ad internet e va detto che il mondo virtuale è senza dubbio per loro la scelta giusta. Nonostante non si sappia ancora prima di mettersi in rete, cosa o meglio chi ci sarà dall’altra parte, il mondo online può anche rilevarsi come una carta vincente. Tutti coloro che magari sono solo a caccia di incontri di carattere sessuale, possono connettersi nei tanti siti specifici e decidere con calma tra le varie opzioni ritenute più interessanti. Mondo online come panacea o solo come mezzo divertente per raggiungere in modo rapido il divertimento sessuale. Mondo online da valutare in modo concreto per tutti coloro desiderosi di nuove avventure e nuove emozioni, liberi di trasgredire e lasciarsi andare senza freni inibitori, soddisfacendo del tutto tutti i desideri più nascosti.

Le Motivazioni

Vi elenchiamo di seguito tutte le motivazioni che possono spingere una persona a mettersi su internet per organizzarsi per futuri incontri online e dare sfogo a situazioni molto piccanti piuttosto che preferire incontri faccia a faccia:

  1. Rapidità nel leggere un annuncio e rispondere subito; infatti il mezzo di internet ha il vantaggio da molti apprezzato di essere immediato. Sappiamo bene come accade nella vita di tutti i giorni e quale sia la tempistica. Contattare una donna o un uomo, conoscersi, scambiarsi i numeri. I tempi sono piuttosto lunghi e molti non hanno voglia di aspettare.
  2. Valutare le varie offerte divise per categorie. Questo è un altro vantaggio del mezzo di internet. Non solo è immediato, ma puoi scegliere quello che più ti interessa. Sei in cerca di sesso? Lo trovi. Sei sposato e vuoi una relazione extraconiugale senza impegno? La trovi. Hai un interesse per gusti sessuali particolari? Trovati.
  3. Aiuta a sciogliersi e prendere confidenza con gli altri. Se hai difficoltà nel relazionarti con donne e uomini, il mezzo di internet ti permette di prendere confidenza con loro senza avere l’impatto emotivo dell’incontro che molti non riescono a gestire.

Insomma se tu hai deciso di intraprendere questa strada delle conoscenze, ti sarà utile cominciare dalla rete. Molti rimangono poi su internet anche quando sono diventati capaci e grandi amatori, altri lo abbandonano in favore di approcci più reali. Ma qualsiasi scelta tu faccia, sappi che internet ti aprirà una finestra sul mondo maschile e femminile senza precedenti, con milioni di persone che sono in attesa di qualcuno che le contatti.

Come rendere più eccitante il sesso a distanza: la nuova app

Sia che siate con il vostro partner da anni sia che stiate conoscendo una persona da poco tempo sulla rete, capita che la distanza geografica che vi separi possa compromettere la vostra relazione di coppia ed in particolar modo il sesso.

Accade così che si è costretti, per non perdere una certa intimità, a fare sesso attraverso i moderni mezzi tecnologici: dai messaggi al sesso virtuale via web cam. Purtroppo, pur essendo molto eccitante ed in grado di farci provare intense emozioni, finanche all’orgasmo, ciò che manca al sesso virtuale sono tutta una serie di elementi che caratterizzano l’incontro dal vivo: l’odore della pelle, il toccare il corpo dell’altro, i baci, le carezze.
Per avviare in parte a questa mancanza di tatto, la Durex Australia ha ideato un’app davvero innovativa. Una linea di biancheria intima dotata di sensori; scaricando l’app sul proprio tablet o cellulare è possibile collegare questi sensori ad i movimenti che farete sullo schermo, in modo che l’altro avrà la sensazione di toccarvi.

Si tratta di un’app non ancora prodotta sul mercato ma in via di sperimentazione, che permetterebbe così di bypassare il problema principale delle relazioni a distanza: ovvero l’impossibilità di fare un sesso che comprenda tutti e cinque i sensi.
Potrai quindi facilmente sul tuo schermo, vedere il corpo del tuo partner e decidere quali zone del corpo sollecitare, magari quelle che sono più erogene per lui o per lei. Allo stesso tempo potrete insieme godere a pieno dei vantaggi che un sesso del genere ha sulla relazione di coppia.

La pagina pubblicitaria di DurexDi questa nuova applicazione potrebbero beneficiare anche coloro che, pur non essendo in coppia, però gradiscono il sesso a distanza, con tutti i benefici che comporta.
In realtà questa idea della Durex nasce proprio dall’esigenza di conciliare i vantaggi del sesso faccia a faccia con quelli del sesso virtuale, eliminando i punti deboli di quest’ultimo.
Infatti molti preferiscono il sesso virtuale per una serie di benefici che esso offre; in primis è praticabile dappertutto e dovunque tu voglia. In pratica a qualunque ora ed in qualsiasi momento lo puoi fare. Se non si è in coppia ma si cercano partner saltuari il sesso virtuale facilita l‘incontro tra due sconosciuti, perché non ci sono pericoli di sorta. Implica un minor coinvolgimento emotivo, se richiesto, poiché per alcuni si tratta solo di sesso e basta ed il fatto di avere una distanza fisica dall’altro facilita ciò. Ovviamente il punto debole e che molti lamentano è sempre stata la mancanza di contatto fisico, che è l’elemento più caratterizzante e più piacevole del rapporto sessuale face to face. La Durex ha così pensato un’app che potesse ovviare a questo inconveniente pur mantenendo tutti i vantaggi del sesso virtuale.

Insomma una vera e propria rivoluzione si avvicina in fatto di sesso. E voi cosa ne pensate? Preferite il sesso virtuale o quello reale? Sareste interessati a questa applicazione oppure non vi fa né caldo e né freddo?

Come sempre aspettiamo le vostre opinioni!