Scissoring: l’amore tra lesbiche

Di cosa si parla quando si parla di scissoring e per quale motivo questo termine viene accostato al sesso lesbico? Non c’è nulla di strano e nonostante il termine tradotto voglia dire “forbici” non è una pratica estrema e nemmeno qualcosa di violento.
Si tratta solo di una delle posizioni del sesso lesbico e prevede che le due donne si incastrino, diciamo, aprendo le loro gambe e mettendo a contatto le vagine per una stimolazione intensa e sensuale.
Questa posizione, famosa e sensuale, è anche riprodotta in film e telefilm senza pensare a tanti di quei video porno lesbiche che tanto si vedono sui siti porno.


Possiamo sicuramente dire che una delle domande che più spesso si fanno gli uomini eterosessuali (ma anche le donne) è come facciano due donne a fare l’amore in modo soddisfacente. Benché questa curiosità sia del tutto normale sarebbe meglio evitare di fare questa domanda direttamente a delle lesbiche. Non si tratta di un argomento di conversazione da tutti i giorni e si deve avere tatto nel parlarne. Sempre meglio informarsi prima sul web!
Quindi di cosa si tratta lo scissoring?

Come in tutte le cose sessuale possiamo sicuramente dire che anche se è molto famoso e piace a tante lesbiche, non a tutte è gradito. Infatti alcuni studi hanno evidenziato come questa pratica sessuale non sia fatta da tutte le lesbiche e anzi quasi la metà di loro non la gradisca. Infatti se per talune è inevitabile e porta tanto piacere, altre lesbiche la ignorano e molte addirittura la disprezzano perché rende le lesbiche uno stereotipo come nel porno.

Lo scissoring si pratica in molti modi diversi e spesso coinvolge l’utilizzo di strumento sessuali per aggiungere maggior divertimento a questa pratica.


Dal punto di vista più naturale la cosa più semplice è che la donna incastri il bacino con la propria partner, in un contatto intimo e sensuale, facendo toccare le vagine e il contatto tra queste porta piacere tramite lo sfregamento delle vulve. Tuttavia non ci si deve limitare a questo modo naturale di fare scissoring tra lesbiche: si possono cambiare i fronti, cioè mettersi una davanti all’altra o di schiena ma soprattutto utilizzare giocattoli sessuali che possano aumentare di molto il piacere.
Oggetti come per esempio il vibratore clitorideo o il doppio dildo sono soluzioni interessanti e innovative che potranno aggiungere un pizzico di erotismo in più alla vostra esperienza sessuale.

Nei video incesti il sesso lesbico è spesso dipinto come sensuale e molto stimolante e questa posizione si vede davvero spesso. Se siete curiosi di saperne di più e volete vedere qualche porca in azione che dimostra come lo scissoring sia davvero sexy non dovrete far altro che aprire un sito porno e divertirvi a cercare video bollenti di questo genere. Divertitevi scoprendo come fanno sesso le lesbiche ed eccitatevi anche voi insieme a loro!

I 5 benefici del fare sesso regolarmente

Che fare sesso faccia bene alla salute è un dato di fatto risaputo. Nonostante ciò, conosci esattamente quali sono i benefici di una sana attività sessuale regolare? Se la risposta è no, in questo articolo ti spiegherò come poter migliorare corpo e mente semplicemente con del buon sesso. Non perderti queste intriganti curiosità qui sotto!

Fare sesso migliora la salute fisica e spirituale. A dirlo sono stati diversi ricercatori che hanno analizzato e comparato la vita di persone che lo fanno regolarmente con quelle per cui è quasi un vero e proprio tabù. Il risultato è che le persone sessualmente emancipate, e con tanti rapporti mensili, hanno non solo un umore decisamente più allegro e spensierato, ma anche una condizione fisica migliore. Questo, tuttavia, non è l’unico beneficio associato al fare l’amore con il proprio partner. Ecco altri 5 benefici di cui probabilmente non eri a conoscenza:Consente di mantenere i muscoli del proprio corpo allenati. Puoi dare addio alla palestra, o quasi. Con un’attività sessuale regolare puoi stimolare diversi muscoli del corpo. A seconda della posizione che prediligi infatti puoi allenare il petto, le gambe, i glutei e ovviamente i muscoli pelvici. Questo a prescindere che sia uomo o donna. Non è un caso che gli attori e attrici nei filmati porno xxx sono sempre in forma smagliante, non credi?

Rilassa e abbassa la pressione sanguigna. Gli stress quotidiani a cui si è sottoposti tutti i giorni a causa di lavoro, famiglia  e università possono essere alleviati con un po’ di attività sessuale. In particolare, è stato verificato che il sesso al mattino consente di far partire con il piede giusto la propria giornata. Un vero toccasana, più salutare del caffè.

Risolve alcuni dolori cronici. È stato mostrato da alcune ricercatori come il sesso sia in grado di risolvere alcuni dolori fisici cronici. Mal di schiena, dolore alle gambe e perfino mal di testa vengono alleviati grazie agli ormoni rilasciati durante il rapporto. Se la tua partner ti dirà che oggi non ha voglia a causa del mal di testa, ora hai la soluzione per lei!

Fa dormire meglio. Non solo al mattino, il sesso alla sera è un toccasana per coloro che soffrono di insonnia. Fare l’amore prima di addormentarsi consente di avere una dormita più serena e rinvigorente, stimolando la sonnolenza. Ti risveglierai riposato come mai prima d’ora.

Un orgasmo al giorno toglie il medico di torno. Questo dovrebbe essere il detto. Stando alcune ricerche infatti, il sistema immunitario trae innumerevoli benefici dalle sostanze rilasciate durante l’attività sessuale. Nello specifico, fare l’amore consente di aumentare il numero di anticorpi presenti nel corpo più del doppio rispetto a chi non ha una vita sessualmente attiva.

Tutto questo parlare di sesso probabilmente ti avrà fatta venire una voglia matta di correre a farlo. Se sei lontano dalla tua partner o non hai ancora trovato quella giusta, ti consiglio di placare i tuoi ormoni guardando una bella zoccola in un filmato hard. A presto!

La figliastra senza pudore

Circa una settimana fa ho notato che il mio treppiede mancava tra i miei attrezzi per il birdwatching. Per quelli di voi che non hanno familiarità con questo pezzo di equipaggiamento, è una marca di treppiede flessibile che utilizza sfere snodate per le sue incredibili gambe flessibili che gli permettono di cambiare forma se necessario e di afferrare tutto ciò che può avvolgere.

Sì, le gambe sembrano perle anali.

Avevo programmato di uscire a prendere un caffè ieri e so che la mia figliastra ama il suo latte ghiacciato alla vaniglia, e così sono andato a cercarla per invitarla. Erano solo noi in casa per quel giorno. Avevo documenti da scrivere e lei sta studiando per i prossimi esami di ammissione all’università, quindi ho pensato che il caffè sarebbe stato un bel modo per fare una pausa.

Ho guardato in fondo al corridoio e ho notato che la porta della sua camera da letto era aperta di parecchi centimetri, e non pensando che fosse in un momento privato, l’ho spalancata.

Bene, c’è il mio treppiede! È divertente, quelli erano i miei primi pensieri, non un bisogno di scusarmi o un immediato rinculo dell’imbarazzo. Non ho detto niente, le parole non si sarebbero formate. Tutto si svolse in uno strano movimento lento. Era a faccia in giù in un cuscino con il culo in aria, entrambi i buchi con le gambe del mio treppiede! È quasi come se le ci sia voluto un secondo per notarmi, ed ero troppo scioccato per annunciare la mia presenza. Rimasi lì abbastanza a lungo da vedere che aveva due zampe nella sua figa e una nel suo buco del culo.

Deve aver improvvisamente percepito che aveva uno spettatore, perché lei rimase a bocca aperta delle scuse. “No, no! Sono così dispiaciuto. Io … uh, non sapevo che eri occupata. Tornerò! »Ho chiuso la porta e ho fatto una ritirata al mio camion. Sono partito per andare a prendere un caffè.

Sono tornato a casa un’ora più tardi e sono tornato direttamente nel mio ufficio. Sconcertato da ciò che ho visto, ma anche estremamente eccitato. Le immagini del suo giovane culo nudo così spensieratamente mostrate mi sfiorarono la mente come una proiezione di diapositive, i miei pantaloni tesi sotto la pressione del mio risveglio.

Certo, negli ultimi mesi c’è stato un bel po ‘di tensione sessuale tra di noi. Non ha problemi a flirtare con me, e ne sta diventando più audace. Sua madre non ha ancora idea di non essere una Vergine, e in effetti, è abbastanza sessualmente compiuta. Ha condiviso storie con me nell’ultimo anno. Di solito li inizia e solo quando siamo soli.

Immagino che uno dei motivi per cui sto condividendo questo è che ho l’impressione che la scoperò. Voglio dire, il modo in cui lei è con me quando siamo soli, è come se stesse cercando di suggerire che lei vuole qualcosa di più da me che una conversazione vivace. In effetti, lei dovrebbe unirsi a me per 27 giorni in Perù presto, una sorta di avventura pre università per lei, mentre io sono su un incarico.

Non sono affatto affamato di sesso, infatti la mia vita sessuale è meravigliosa. Sono in un matrimonio aperto con la libertà di fare sesso con chiunque voglio, e mia moglie ed io siamo intimi molto regolarmente. Non mi basteranno tutti i filmati porno del mondo di cameriere inculate o altre sexy ragazze per farmi passare questa passione…

Guida su come girare un video porno amatoriale di successo

Sei un’appassionato dei filmati hard e vorresti registrarne alcuni con la tua partner da guardare durante i momenti più focosi, quando ti senti solo o per tentare di fare carriera nell’industria pornografica? Tutto ciò che ti serve è una videocamera, un po’ di pratica e molta fantasia. Leggi qua sotto per scoprire dei consigli fondamentali per girare un video porno di successo.

Girare un filmato xxx per la prima volta comporta tante problematiche che potrebbero sembrare impossibili da superare. Paura di apparire brutti davanti alla videocamera, sentirsi osservati, non riuscire a completare l’orgasmo sono soltanto alcuni dei problemi che si possono verificare mentre si tenta di registrare un video. Anche alcune pornostar ormai di successo hanno dichiarato che nei primi mesi delle loro carriere hanno avuto dei problemi a girare dei video perché si sentivano a disagio davanti alla videocamera. Anche se non è presente un vero e proprio cameraman aggiungere un terzo elemento come la camera durante il rapporto con la tua partner potrebbe essere un disastro se non si seguono alcuni dei consigli scritti qui sotto. Ecco come superare tutte le ansie:

  • Inizialmente accendi la videocamera in un posto nascosto e dimenticati della sua presenza. Un buon modo per abituarsi alla presenza di una camera nella stanza è quella di accenderla e iniziare a registrare un po’ prima di mettersi comodi sul letto. Se la passione è davvero forte ti dimenticherai della sua presenza.

  • Una volta che hai preso confidenza puoi tenerla in mano e registrare scene più hot. Dopo che ti sarai abituato alla videocamera non dovrai fare altro che tenerla in mano per registrare delle scene più ravvicinate.

In questo modo potrai iniziare a creare i tuoi primi video, tuttavia se vuoi ottenere un filmato in alta qualità e piacevole da guardare, una buona prestazione sessuale non basta. Dovrai curare le inquadrature, capire dove posizionare la camera, cercare di non creare scene sfuocate o troppo incentrati sui genitali. Per fare un bel porno hd non hai bisogno di grandi attrezzature anche un semplice smartphone di ultima generazione è sufficiente per girare un video nitido che sarà un piacere guardare con la tua partner. Se vuoi creare delle scene ancora più esagerate ti consiglio di munirti di un action cam che puoi indossare comodamente e non ti intralcia durante il rapporto. Ovviamente per delle inquadrature ancora più eccitanti sia per lei che per lui ti consiglio di fare a turno mantenendo la camera in modo da inquadrare la tua partner e farti inquadrare. Non ti resta che fare un po’ di pratica utilizzando i miei consigli. Sono certo che riuscirai a produrre dei filmati porno che faranno invidia anche ai migliori attori. E ricorda che se vuoi ottenere lo stesso effetto dei video che vedi su famosi siti web dovrai anche utilizzare un app editor in modo da tagliare scene superflue o noiose per mantenere il video sempre ai massimi livelli di eccitazione. A presto.

Due bionde tettone sexy da scopare come regalo per il mio compleanno

Qualche settimana fa ho avuto il compleanno più pazzesco della mia vita. Il mio migliore amico mi ha fatto come regalo due bionde tettone e vi racconto come è successo il mio primo sesso a tre. C’erano molte persone nel mio appartamento, ma ho notato che tra tutti i miei amici mancava il mio migliore amico, anche se la festa è iniziata intorno alle 21:00. Intorno alle 10 di sera, vedo come appare con due bionde molto sexy che non le conoscevo.

È venuto da me per farmi gli auguri e mi ha fatto conoscere le due ragazze bionde tettone. I miei occhi si posarono subito sulle loro grosse tette rotonde. La festa è continuata fino alle 3 del mattino. Per tutta la notte, Clara e Serena sono state accanto a me. Ci siamo conosciuti meglio e di tanto in tanto ci siamo scambiati qualche bacio. Avevamo bevuto abbastanza ed eravamo tutti molto eccitati. Dopo che tutti se ne andarono, rimasi solo con le bionde tettone. Dopo che abbiamo fatto un po d’ordine in casa, Claudia propone di fare una doccia insieme. Ero già eccitato e il mio cazzo era già gonfiato sotto i miei pantaloni.

Read More

Grazie a Keiran Lee ho inculato la mia matrigna

Vi racconto una tra le mie storie sessuali più eccitanti che mi e mai successo. Avevo 20 anni quando successe per la prima volta. Il mio padre si era messa con la mia matrigna da circa 3 anni. Una donna bellissima, mora, alta, con delle tette stupende e con un culo cosi perfetto che solo a guardalo ti faceva il cazzo duro. Al inizio sono stato molto cattivo con lei perché pensavo che era la ragione della sperazione tra i miei pero quando ho capito come sono state le cose in realtà, abbiamo iniziato a capirci.

Durante una serata quando sono tornato dalla palestra, Raffaella era in accappatoio in salotto a guardare la TV e con un bicchiere di vino in mano. Mio padre era fuori per lavoro. Abbiamo bevuto insieme un bicchiere di vino e poi mentre mi alzavo per andare nella mia stanza, osservai i capezzoli della mia matrigna e ho sentito subito il mio cazzo eccitandosi sotto i pantaloni. Le ho detto buona notte e sono andato nella mia stanza troppo eccitato. Non potevo dormire senza sborrare.

Read More

La mia prima volta con un trans

Sono stato sempre incuriosito di provare qualcosa di nuovo quando si tratta di sesso. Visto che il mio cazzo e sempre duro e ha voglia di scopare, durante una serata ho entrato su un sito porno d’incontri. Mentre sfogliavo le pagine attirò la mia attenzione la categoria di trans amatoriale. Ero molto curioso di vedere come si scopano i trans. Anche se avevo tantissima voglia di sfondare il culo di un trans, comunque ero un po ‘nervoso considerando che era la prima volta che cercavo di fare sesso con un trans.

Per questo ho dovuto navigare per qualche giorno sul sito porno e scambiare tanti messaggi e foto prima di conoscere Laura. Una bella 20enne mora con un bel fisico e un culetto stupendo. Ne abbiamo parlato per tutta la notte sul Skype dove ci siamo visti e siamo finiti per masturbarci. Laura mi faceva vedere il suo buco del culo e mi ha invitato a fare una sega che non e durata troppo perché ero davvero molto eccitato. Abbiamo deciso di vederci il giorno successivo alle 20 di sera. La aspettavo già con il cazzo gonfiato perché pensavo sempre alle sue foto nude e alla serata precedente.

Read More

Monica e Ambra, due lesbiche che mi hanno fatto impazzire

La mia storia assomiglia ai quelli video porno italiani con ragazze lesbiche che si lasciano tentate dalla voglia di provare qualcosa di diverso, per fare il sesso più interessante. Propio cosi e successo a me con due belle giovani ragazze lesbiche. Si erano recentemente trasferite vicino a me. Capitava spesso di vederle uscire di casa tenendosi per mano. Questo mi eccitava al massimo, soprattutto perché le ragazze erano molto sexy e avevano delle forme perfette. Un giorno ci siamo incontrati all’ascensore e lì ci siamo presentati. Mi hanno detto che si chiamano Monica e Ambra e che sono nell’ultimo anno dell’università.

A essere sincero, quella notte non sono riuscito ad addormentarmi senza farmi una sega perché m’immaginavo loro due in ginocchia a succhiarmi il cazzo.

Il giorno dopo mi sveglio con Monica alla porta e mi chiede se può entrare per parlarci. L’ho invitata dentro e ho sperato che potesse rendersi conto che avevo voglia di fare sesso con lei. Pero… mi ha chiesto se in serata ero libero perché è il compleanno di Ambra e sta organizzando una festa per lei. Ti rendi conto che ho accettato senza pensare troppo.

Read More

In viaggio

Alcuni mesi fa, stavo viaggiando per lavoro, stavo affrontando una normale giornata di viaggio e mi sono seduto al mio posto. Ero seduto al corridoio ho notato una ragazza attraente al posto vicino al finestrino. Il tipo di donna che si prende cura di se stessa e del proprio corpo e sa come mostrarlo in modo elegante. Non ho potuto fare a meno di notare che aveva delle tette davvero belle, che mostravano in modo sottile in modo sexy ma elegante. Si scopre che nessuno è stato messo tra noi, e io volevo iniziare una conversazione ma non volevo essere quel genere di ragazzo. Potrei mentire e dire che ho rinunciato ma non ci sono riuscito.

Mi sono presentato, lei si è dimostrata disponibile e non avevo dubbi che sarei riuscito ad arrivare al dunque. Modestia a parte, con le donne ci so fare e devo dire che il tempo di arrivare a destinazione che lei mi chiese “Scopiamo o no?”

Read More

Sesso a tre gay

Abbiamo parlato per alcuni mesi del mio desiderio di condividerlo e lo scorso fine settimana è finalmente successo. Ci siamo incontrati a Las Vegas per il fine settimana e un mio amico ha viaggiato con me. Sapeva che lo volevamo fare e, nei giorni precedenti al weekend, lo aveva aggiunto al suo contatto telefonico e gli aveva inviato alcune foto molto sexy e scambiato alcuni messaggi di testo piuttosto caldi. Venerdì pomeriggio ci siamo riuniti tutti nella nostra camera d’albergo per un drink.

Eravamo tutti piuttosto nervosi e penso che tutti sapessero cosa volevamo che succedesse. Alla fine ho iniziato a baciarlo e l’ho fatto sedere sulle mie ginocchia, con lui di fronte al mio partner. Mi tolsi la maglietta e mi posai le spalle, tirando su la sua maglietta per mostrare gli addominali. Ci siamo baciati ancora e poi lui gli ha chiesto se fosse tutto ok. Era più che desideroso di dire di sì. L’ho guidato attraverso le porte e nella camera da letto, gli ho messo una benda sugli occhi e gli ho tolto i pantaloni per permettermi di vedermi mentre lo succhiavo.

Leggi tutto